/ CRONACA

CRONACA | 23 gennaio 2019, 11:02

Biella: tenta la fuga in bici ma rovina a terra, spacciatore bloccato dai carabinieri

Rocambolesco episodio ieri in centro città. Fermato e denunciato un pusher di 40 anni mentre tentava la fuga ai giardini Zumaglini.

Biella: tenta la fuga in bici ma rovina a terra, spacciatore bloccato dai carabinieri

Si è dato alla fuga in bicicletta inseguito dai carabinieri, ha lanciato un sacchetto di plastica contenente 20 grammi di marijuana ma prima di essere raggiunto è rovinato a terra. Il fatto è successo nella giornata di ieri, martedì 22 gennaio, ai giardini Zumaglini di Biella e il protagonista è P.L. ghanese di 40 anni richiedente asilo politico, domiciliato a Pettinengo con alle spalle già alcuni precedenti. L'uomo è stato così bloccato dai carabinieri di Andorno di passaggio in quella zona. Immobilizzato, è stato condotto in caserma; dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.  

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore