Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 21 gennaio 2019, 13:25

Per tre minuti carabiniere sventa il prelievo da una carta bancomat rubata

Il malvivente ha tentato una truffa a Viverone ai danni di un anziano presentandosi come finto maresciallo dell'Arma.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

E' stata una questione di velocità e prontezza. Una questione di minuti, tre per la precisione. Il protagonista è un carabiniere della centrale operativa che ha bloccato la carta bancomat rubata poco prima. Il fatto è successo a Viverone ai danni di un anziano di 74 anni. Il ladro infatti ha ingannato il pensionato presentandosi nella sua abitazione come maresciallo dei carabinieri in borghese. Con una scusa si è fatto dire il codice pin del bancomat e con una mossa repentina gli ha portato via la carta per poi fuggire, a bordo di una Fiat Punto di colore chiaro, in compagnia di un complice. Per una questione di minuti il carabiniere, messo al corrente telefonicamente dall'anziano, ha chiamato prontamente il numero verde bloccando la carta. A seguito di un controllo è stato poi notato il tentativo di prelievo da parte dei malviventi, eseguito tre minuti dopo la telefonata del militare. La velocità del carabiniere in servizio alla centrale operativa ha evitato così un danno importante ai danni di un pensionato. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore