/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 12 gennaio 2019, 12:30

Roberto Pella (FI): "La Tav va fatta, l'ampia adesione di oggi rende superfluo ogni referendum"

Le parole del vicepresidente vicario dell'Anci nell'immediato post flash mob a favore della realizzazione della Tav a Torino.

Roberto Pella (FI): "La Tav va fatta, l'ampia adesione di oggi rende superfluo ogni referendum"

A distanza di due mesi torna questa mattina un'altra manifestazione, a Torino in piazza Castello, a favore della realizzazione della Torino-Lione. Questa la dichiarazione dell'onorevole Roberto Pella nonchè sindaco di Valdengo e vicepresidente vicario dell'Anci. "L'ampia adesione alla manifestazione di oggi ci dice che il referendum non serve: i votanti stanno già esprimendo il loro pieno sostegno al completamento e alla realizzazione della TAV, un'opera strategica e necessaria per il Paese tutto, non solo per Torino o per l'area settentrionale. L'assenza di simboli di partito sottolinea la volontà di evitare strumentalizzazioni in favore della libera espressione dei cittadini. Come Sindaco e vice presidente vicario ANCI , sarò insieme a moltissimi Colleghi e Amministratori locali, anche della Lega - a partire dal Capogruppo alla Camera Molinari, elemento che non fa che confermare la necessità e l'opportunità dell'opera come bene comune per le attività professionali delle nostre comunità. Come Forza Italia, su forte impulso del nostro coordinatore regionale Paolo Zangrillo, ancora una volta vogliamo dimostrare sensibilità e capacità di ascolto nei confronti dei cittadini e imprimere un impulso decisivo alla strategia competitiva del Paese. All'indomani dei dati sul crollo della produzione industriale, non possiamo ignorare queste istanze e pensare di colmare il gap perdendo tempo e risorse e continuando a tenere bloccate le speranze e la fiducia di una corposa parte del Paese: manifestiamo per il sì alla crescita, per il sì a un futuro di sviluppo e inclusione europea". 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore