/ CRONACA

CRONACA | 09 gennaio 2019, 11:33

Dopo l'inseguimento ad alta velocità, carabinieri in borghese arrestano spacciatore

Il fermo è stato convalidato, l'uomo si trova nel carcere di Biella. Aveva con sè cocaina pura.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Hanno inseguito a velocità elevata, oltre 120 km/h, una Fiat Sedici in fuga. I carabinieri di Masserano, il 5 gennaio, in collaborazione con i colleghi di Biella hanno bloccato e arrestato Enrico Felletti 49enne residente nel comune di Valdilana. L'uomo aveva con sè un coltello a scatto della lunghezza di 24 centimetri, altri utensili e 250 euro in banconote da 50. Dalla perquisizione personale è emerso che negli slip aveva nascosto 30 grammi di cocaina pura. L'uomo è stato trasferito in carcere e il fermo è stato convalidato in queste ore. L'auto è stata sequestrata e la patente di guida ritirata. Il servizio dei carabinieri in borghese faceva parte delle operazioni di prevenzione furti messo in atto durante le recenti festività natalizie. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore