/ Enogastronomia

Che tempo fa

Cerca nel web

Enogastronomia | 22 dicembre 2018, 08:00

Ricetta: Linguine alla crema di cipollotti e calamari al burro di alici

Ricetta: Linguine alla crema di cipollotti e calamari al burro di alici

Un piatto molto gustoso da condividere in una serata con gli Amici.

Ricetta per 4 persone:

320 g. di linguine
600 g.  di cipollotti
300 g.  di calamari freschi
100 g.  di burro
20 g. di alici sott'olio
2 spicchi di aglio puliti
un ciuffetto di basilico per coreografia +8 foglie
1 cucchiaino di noce moscata
Olio e sale QB.

Prendiamo i nostri cipolotti, li tagliamo a fettine e li mettiamo a  cuocere per una trentina di minuti a fiamma dolce in una pentola con 3 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua.

Una volta cotti li frulliamo, aggiungendo una bella spolverata di noce moscata.

Prendiamo i nostri calamari e, dopo averli lavati e asciugati, li tagliamo a listelle sottili.

Aggiungiamo qualche foglia di alloro a pezzetti e li lasciamo profumare dentro una teglia.

Prepariamo il burro aromatizzato alle alici.

Mettiamo in un pentolino i nostri 20 grammi di alici sott'olio, le schiacciamo con una forchetta e le cuociamo a fuoco dolce per 1/2minuti.

Aggiungiamo il nostro panetto di burro che scioglieremo delicatamente.

Togliamo il tutto dal fuoco e aggiungiamo 5 foglie sminuzzate di basilico.

In una pentolola portiamo a cottura le nostre linguine in acqua salata.

In un tegame largo e basso cuociamo i nostri calamari con 2 spicchi di aglio in camicia, aggiungiamo 3 cucchiai di olio, e facciamo saltare i nostri calamari per un paio di minuti.

Aggiungiamo la nostra crema di cipollotti e un mestolo di acqua di cottura delle nostre linguine.

Versiamoci prima le nostre linguine ancora crude ma morbide, poi il nostro burro aromatizzato e il basilico tritato.

Amalgamiamo delicatamente il tutto aggiungendo, se serve, qualche mestolo di acqua di cottura e lasciamo insaporire il tempo necessario.

È importante che la pasta rimanga al dente.

Oggi io l'ho servita ai miei ospiti in una grossa paellera di ferro!

A voi la possibilità di servirla nel modo che più vi piace

Giancarlo Lazzarini
Puoi seguire le mie ricette su Facebook al gruppo: https://www.facebook.com/groups/164900243916670/

Giancarlo Lazzarini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore