/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 18 dicembre 2018, 07:00

Bear Wool Volley: ufficialmente è iniziato il conto alla rovescia

Presentato ieri mattina alle 12 la 15esima edizione nella sala del consiglio comunale di Biella. Numeri da capogiro per il torneo in programma da 3 al 5 gennaio.

Bear Wool Volley: ufficialmente è iniziato il conto alla rovescia

"Per me i tempi delle giovanili sono i più belli, un'esperienza che mi porto sempre nel cuore". Le parole di Luca Murta, consigliere della Fondazione Cassa di Risparmio e attuale giocatore di basket al Teens Cossato ma con un trascorso in serie A con Pallacanestro Biella, racchiudono il significato, il valore e l'importanza dello sport giovanile. Lo spirito e le emozioni che vengono trasmesse. Presentato ieri nella sala consigliare del comune di Biella la 15esima edizione del Bear Wool Volley, torneo giovanile di pallavolo in svolgimento in 21 palestre dislocate in 13 comuni della provincia. 113 squadre iscritte tra le quali anche 8 formazioni Special Olympics e club in arrivo da Svizzera, Francia e Germania. Presenti nella sala consigliare il tavolo dei relatori con Ezio Germanetti e Giusi Cenedese (presidente e vice presidente Bear Wool Volley), Charlie Cremonte (Special Olympics), Sergio Leone (assessore allo sport comune di Biella). Tra gli ospiti il presidente dell'unione industriale biellese, Carlo Piacenza e la direttrice dell'Istituto Tecnico Superiore Tam (Tessile Abbigliamento e Moda) Silvia Moglia e Luca Murta della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Il Bear tra i suoi tanti pregi è l'unico torneo in Italia che prevede l'inserimento degli Special Olympics. Quest'anno sarà presente a Biella la nazionale Special in preparazione ai Giochi Mondiali Estivi di Abu Dhabi in programma dal 13 al 21 marzo. Ricordiamo che lo "SpecialVolley" biellese sarà rappresentato con due atleti, Roberto Pizzamiglio e Elia Zanellato oltre al tecnico Emanuela Sellone.

Ma il Bear Wool Volley non è solo pallavolo giovanile è un evento che coinvolge tutto il territorio a partire dai 13 comuniche hanno dato la disponibilità dei loro impianti sportivi: Biella, Cossato, Gaglianico, Occhieppo Inferiore, Quaregna, Vigliano Biellese, Tollegno, Valle San Nicolao, Sagliano Micca, Sandigliano, Verrone, Mongrando e Valdengo. 130 i volontari che aiuteranno nella gestione delle palestre e ad accogliere tutte le squadre con i loro seguiti. Ad oggi le prenotazioni arrivate nelle strutture alberghiere biellesi sono 1.307. Numeri alti che consacrano questo evento come uno dei più importanti nel panorama non solo sportivo della provincia di Biella. 

 

 

I numeri del Bear Wool Volley 2019. Citando solo i valori più grandi, per il torneo verranno preparati per gli atleti 9.000 panini e distribuiti 4.500 litri di acqua. A scendere, sono 4.000 le presenze previste al BiellaForum per le finali, 2.200 le magliette ufficiali del Torneo, 1.700 gli invitati alla cena per le due “Volley Nights”, 1.350 gli atleti in gara, 410 le gare, 130 gli addetti all’accoglienza e all’organizzazione, 120 le coppe, i trofei e i premi individuali e 113, come già detto, le squadre partecipanti.

I Team. I club in dettaglio sono stati presentati, categoria per categoria: “Le squadre femminili sono in totale 72, di cui 12 giocheranno nell’Under 13F, 16 nell’Under 14F, 24 nell’Under 16F e 20 nell’Under 18F: Per quanto riguarda le squadre maschili, il totale è di 33 unità. Di queste 8 giocheranno nell’Under 14M, 15 nell’Under 16M e 10 nell’Under 18M. A questi numeri sono da aggiungere le 8 squadre della categoria “Special Olympics” che portano il numero complessivo delle squadre partecipanti a quota 113. Una in più dell’edizione 2018. Un ringraziamento particolare alle società sportive biellesi che fanno parte dell’organizzazione del Torneo: A.P.D. Quaregna, A.S.D. Occhieppese Pallavolo, Scuola Pallavolo Biellese, Gaglianico Volley School, Lessona Volley, Splendor Cossato, Virtus Biella e G.S. Tollegno.  

Tre mesi di eventi sportivi a Biella. Il Bear Wool del 3-4-e 5 gennaio aprirà una serie di eventi molto importanti per il nostro territorio. Il 20 gennaio sarà l'occasione per gli amanti del basket femminile per apprezzare un match di campionato tra Torino e Venezia; il 17 marzo sarà la volta del rugby con l'incontro Under 20 "Sei Nazioni" tra Italia e Francia; il 30 e 31 marzo la prima ultramaratona organizzata da Biella Running e Pietro Micca. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore