/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | giovedì 06 dicembre 2018, 14:41

"Piste ciclabili? L'ennesimo orrore fatto dal Comune"

Duro commento del consigliere Moscarola all'intervento in centro città

L'intervento in via Cernaia

L'intervento in via Cernaia

“L’assurda pista ciclabile appena realizzata in viale Matteotti, via Cernaia e Giardini Zumaglini (con il tratto da realizzare in via Delleani) è costata ai cittadini di Biella circa 90 mila euro, una follia dal mio punto di vista". Così commenta la fine dell'intervento da parte del Comune, il consigliere della Lega di Biella, Giacomo Moscarola.

“Questa amministrazione sta creando solo danni in città - continua -. Questa è l’ennesima dimostrazione (dopo il clamoroso errore davanti all’iti dove venne posato un cordolo poi fatto rimuovere sulla fermata del bus). Basti vedere quanto sono state ristrette le corsie per la circolazione stradale in via Cernaia: per carità, se si misura dal filo del muro, le misure minime di legge ci possono anche essere (al millimetro) ma sfido chiunque a viaggiare a pochi millimetri dal muro per evitare lo scontro frontale... Sono curioso di vedere cosa succederà quando ad incrociarsi saranno un bus e anche solo un camioncino...”

Continua il consigliere Moscarola continua nel suo duro intervento, dicendo: “Biella è una città che per sua conformazione morfologica e per zona climatica non è adatta all’utilizzo della bicicletta in ambito cittadino (qualcuno ha mai visto ciclisti sulla ciclabile di via Ivrea o in viale Macallè?), e voler intestardirsi a buttare via soldi pubblici in queste opere inutili, rendendo inoltre pericoloso il traffico cittadino in alcune vie, è da scellerati”.

“Concludendo mi auguro che questa fallimentare amministrazione abbia finito di far danni - argomenta Moscarola, tra i più severi censori del lavoro svolto dalla maggioranza del sindaco Marco Cavicchioli -. Mi rivolgo al sindaco ed ai suoi assessori: ve lo chiedo con tutto il cuore, per il bene della città, non toccate più nulla, che ogni cosa che avete toccato, avete creato solo dei danni, funicolare docet”.

p.l.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore