/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 03 dicembre 2018, 07:00

Ricerca, sviluppo e giovani. Appuntamento all'Unione Industriale Biellese

Secondo incontro dedicato alla crescita del know how con i Poli d'Innovazione

La sede dell'UIB in via Torino, a Biella

La sede dell'UIB in via Torino, a Biella

Mercoledì 5 dicembre alle ore 11 l’Unione Industriale Biellese ospita il secondo incontro dedicato a Ricerca e Sviluppo e alla crescita del know how con i Poli di Innovazione regionali e gli ITS.

Dopo il grande interesse suscitato dal primo appuntamento dedicato all’agroalimentare, il prossimo focus si rivolge alle aziende biellesi della meccanica, meccatronica, meccanotessile e servizi innovativi e tecnologici.

“Ricerca e innovazione sono elementi vitali per le nostre imprese – afferma Monica Manenti, presidente Sezione Meccanici dell’Uib – così come sono fondamentali le figure professionali che, con le competenze tecniche necessarie, rappresentano il vero valore aggiunto di ogni impresa: per queste ragioni è importante potersi confrontare con i poli di innovazione e con i relativi Its, instaurando una collaborazione reciproca a vantaggio delle imprese e del Biellese in generale”.

“E’ un’opportunità per avvicinare queste realtà al nostro territorio – aggiunge Michele Tolu, presidente Sezione Servizi innovativi e tecnologici dell’Uib - un’occasione per confrontarci con il Polo di Innovazione per avere spunti interessanti sulla panoramica della ricerca e dello sviluppo nel nostro settore e per dialogare con l’Istituto tecnico superiore, un percorso di studi che riteniamo molto valido sia per le competenze fornite agli studenti che per la disponibilità di diplomati in un arco temporale relativamente breve”.

L’Unione Industriale Biellese collabora da tempo con i Poli d’Innovazione regionali, fra i quali ha selezionato i partner migliori per mettere a disposizione delle aziende l’expertise decennale maturato nei diversi settori industriali. Il sistema di supporto alle imprese si arricchisce con la partecipazione all’incontro degli Istituti Tecnici Superiori dei diversi comparti, punti di riferimento nello sviluppo del know how richiesto dalle imprese del settore.

Durante l’incontro, in particolare, i nuovi bandi regionali per Ricerca, Sviluppo e Innovazione, che prevedono uno stanziamento complessivo di 65 milioni di euro, saranno illustrati da Andrea Parolo, responsabile Area Economia d’Impresa dell’Uib.

Seguiranno approfondimenti dedicati ai vari settori: il Polo di Innovazione Tessile Pointex con Paola Fontana e l’Its TAM con Silvia Moglia; il Polo d’Innovazione Mesap con Paolo Dondo e l’Its Mobilità sostenibile-Aerospazio-Meccatronicacon Luisa Cornero; il Polo d’Innovazione ICT con Chiara Ferroni e l’Its Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione Giulio Genti. Seguiranno incontri dedicati alle aziende con i referenti dei Poli di Innovazione e gli Its. 

p.l.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore