/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | sabato 01 dicembre 2018, 07:00

SEAB: Dal 1° gennaio forza lavoro in arrivo da De Vizia

Il nuovo personale sarà assorbito in qualità di gestore unico della raccolta rifiuti per il Biellese

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nel contratto di affidamento in house, stipulato a fine ottobre tra Cosrab e Seab, con cui quest'ultima è diventata il gestore unico della raccolta dei rifiuti urbani per tutto il Biellese, è stata inserita la cosiddetta clausola sociale. Il Presidente Cosrab, Michele Lerro, spiega questo termine dell'accordo: "Abbiamo concordato con Seab il rispetto del Contratto Collettivo Nazionale Utilitalia Federambiente che, all'art 6, prevede la clausola sociale, in base alla quale l'azienda subentrante deve assorbire il personale dell'impresa uscente, in questo caso De Vizia, che, in virtù della proroga concessa, continua a servire i 13 Comuni della Valle di Mosso fino al 31 dicembre".

Dal 1 gennaio 2019, Seab aggiungerà nuova forza lavoro proveniente da De Vizia, come conferma il Presidente Claudio Marampon: "L'assorbimento del personale di De Vizia è un'operazione prevista dal contratto nazionale dei servizi di pubblica utiliità come quello della raccolta rifiuti nel caso di subentro in un contratto di appalto. Noi abbiamo fatto documentare a De Vizia le persone che stanno svolgendo il servizio, e che sono 19. Dal 1 gennaio queste persone saranno dipendenti Seab, e si aggiungeranno ai nostri attuali 200, di cui 26 impiegati amministrativi, e 174 operai di cantiere che guidano i camion e fanno la raccolta".

Alessandro Bozzonetti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore