/ Cronaca dal Nord Ovest

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca dal Nord Ovest | giovedì 29 novembre 2018, 09:48

Stalking a una suora: preside condannato - Cronaca dal Nord Ovest

Stalking a una suora: preside condannato - Cronaca dal Nord Ovest

Il preside dell'istituto tecnico commerciale Sommelier di corso Duca degli Abruzzi a Torino, Giovanni Paciariello, è stato condannato a un anno di carcere per stalking nei confronti di una suora. Lo ha deciso il Tribunale di Torino. Paciariello è conosciuto nel vercellese per essere stato presidente, per qualche tempo, dell'Ipab Sant'Antonio Abate di Trino, incarico che aveva lasciato per le dimissioni della maggior parte dei consiglieri, ma che era stata caratterizzata dalla scelta del presidente di segnalare, attraverso un esposto alla magistratura, alcune delibere adottate dalle precedenti gestioni. La vicenda che, al contrario, ha visto Paciariello nei panni di imputato, risale al 2015 :l'uomo avrebbe subissato la sua vittima, l'ex madre generale di un istituto della Val di Susa, di messaggi e email (una quarantina in tutto). Stesso trattamento riservato anche all'allora direttore della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, al vescovo, al sindaco di Susa, al direttore di un periodico locale e a diversi istituti religiosi sparsi nel mondo. Il motivo? Una "vendetta".

Secondo quanto ricostruito, infatti, quattro anni prima Paciariello avrebbe proposto come direttore dell’Istituto un suo amico, che ottenne il posto ma venne poi allontanato. Sempre secondo l'accusa, l'uomo avrebbe allora voluto che la gestione dell’istituto venisse affidata a una cooperativa.  

Oltre alla condanna a un anno, il giudice ha condannato il docente a versare 10 mila euro di provvisionale e un risarcimento di 6.300 euro per le spese legali.

Dal nostro corrispondente di Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore