/ Cronaca dal Nord Ovest

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca dal Nord Ovest | giovedì 29 novembre 2018, 10:27

Ciclista morto nell'incidente: l'accusa è omicidio stradale - Cronaca dal Nord Ovest

Ciclista morto nell'incidente: l'accusa è omicidio stradale - Cronaca dal Nord Ovest

Una giovane donna di 28 anni, residente a Rovasenda, è a processo, davanti al Tribunale di Vercelli, per la morte di Rosalio Spano, ciclista di 49 anni che perse la vita lungo la strada tra Balocco e Buronzo.

L'incidente mortale era avvenuto nella serata del 24 ottobre 2017: Spano, che aveva 49 anni e viveva a Cascine San Giacomo, stava percorrendo la strada a bordo di una bicicletta, ed era morto dopo essere stato investito da un Suv Suzuki condotta dalla donna di Rovasenda.

L'uomo, padre di un ragazzo di 19 anni, aveva perso la vita sbattendo violentemente il capo a terra.

L'accusa, nei confronti della donna, è omicidio stradale. Il processo entrerà nel vivo il prossimo anno: nella prima udienza il giudice Maria Teresa Guaschino, il pubblico ministero e i legali hanno concordato il calendario e la data per il giuramento dei periti che eseguiranno gli accertamenti tecnici.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore