/ Terza età

Terza età | 12 novembre 2018, 16:46

Il Caffè del Benessere ritorna giovedì all'Oratorio di Cossila San Gra

Il Caffè del Benessere ritorna giovedì all'Oratorio di Cossila San Gra

Il "Caffè del Benessere" - edizione per la Valle Oropa - organizzato da Anzitutto - Associazione di Volontariato per gli Anziani (con il contributo del CTV, Centro Territoriale Volontariato di Vercelli Biella), ritorna giovedì 15 novembre alle 15 presso il Nuovo Oratorio della Parrocchia di Cossila San Grato, in Biella via partigiani della Valle Oropa alle ore 15, con una relazione del dr. Giovanni Poggi, Medico Fisiatra presso la nostra ASL, che ha per tema l'osteoporosi. L'osteoporosi è una malattia che colpisce l'organismo ed è caratterizzata da una alterazione della struttura del tessuto osseo, diminuzione dei minerali, che aumenta col progredire dell'età.

La conseguenza dell'osteoporosi è rappresentata dalle fratture alle vertebre, polso, omero, femore anche in seguito a traumi di piccola entità.  L'incidenza delle fratture aumenta col progredire dell'età e si calcola che circa il 40% della popolazione, soprattutto dopo i 65 anni vada incontro a fratture nelle sedi indicate.  E' una malattia che colpisce soprattutto le donne (il 23% di loro ne è affetto dopo i 40 anni mentre nell'uomo l'incidenza è del 14% dopo i 60 anni. Circa 5 milioni di Italiani sono affetti da osteoporosi, per l'80% sono donne in postmenopausa. 

Tra le conseguenze più gravi la frattura di femore, tipica dell'anziano, che ha una mortalità subito dopo la frattura del 4-6% entro un anno la mortalità è intorno al 20%. Ma anche gli esiti invalidanti non sono meno gravi: circa una persona su 5 non cammina più autonomamente e circa una su 3 non torna alle condizioni di autonomia antecedenti alla frattura. Da questi dati emerge che l'argomento è di estrema rilevanza sia per le fratture che possono provocare invalidità o addirittura il decesso, sia per l'elevatissimo numero di persone che ne sono affette.

Nel Biellese, calcolando anche il fatto che è una delle zone d'Italia in cui la popolazione anziana è maggiormente rappresentata, oltre 12.000 persone ne sono affette. Come prevenirla ? Come curarla ? Quali stili di vita da adottare ?  Di questo parlerà il dr. Giovanni Poggi. Dopo la sua relazione, come sempre al Caffè del Benessere, un caffè, un tè, una tisana....grazie ai Volontari di Cossila San Grato e alle Parrocchie della Valle Oropa.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore