/ Circondario

Che tempo fa

Cerca nel web

Circondario | mercoledì 07 novembre 2018, 18:31

Tollegno: La commemorazione del IV Novembre unisce la popolazione FOTOGALLERY

Tollegno: La commemorazione del IV Novembre unisce la popolazione FOTOGALLERY

Anche a Tollegno si è celebrata la cerimonia di commemorazione del IV novembre. Un'iniziativa organizzata dall'Amministrazione comunale con la collaborazione del gruppo alpini, del gruppo della biblioteca comunale e dell'associazione Spazio 0-100 che durante tutto l'anno hanno organizzato una serie di eventi ed incontri in commemorazione del centenario della fine della Grande Guerra.

Come la serata del 2 novembre nella sede degli Alpini, con la partecipazione dello storico Danilo Craveia, che ha presentato i 24 tollegnesi caduti durante la Prima Guerra Mondiale, riportati sulla lapide nella piazza comunale.
Nella mattinata di domenica scorsa, dopo la messa in ricordo dei caduti, in piazza S. Germano ha avuto luogo la cerimonia che è iniziata con la benedizione delle corone da parte del nuovo parroco don Paolo Gremmo.

Di seguito una rappresentanza delle classi della scuola primaria hanno cantato l'Inno d'Italia, riscuotendo un gran battimani. Nel suo discorso ufficiale, il sindaco Ivano Sighel ha poi messo in risalto l'importanza della giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate: "Oggi - ha dichiarato - qui in questa piazza riteniamo doveroso ricordare in particolare i 24 tollegnesi che hanno perso la loro vita nel corso della Grande Guerra. Essi rappresentano, con tutti gli altri, la nostra gente, i nostri eroi, le vite umane sacrificate per costruire un futuro migliore e per ristabilire le condizioni di libertà che oggi ci consentono di vivere liberi e meritevoli di una civiltà democratica".

Molti i giovani presenti sul sagrato della chiesa, ai quali il primo cittadino si è rivolto dicendo: "Cari giovani, cosa posso dirvi oggi, futuri cittadini che da adulti avrete la responsabilità di guidare tra qualche anno questa nostra Italia? Oggi sentiamo tutti un bisogno profondo di essere rappresentati da persone corrette, oneste, chiare, in cui avere fiducia e a cui dare fiducia e soprattutto alle quali affidare le nostre speranze, ecco guardate fiduciosi e siate sicuri di trovare tra di noi degli esempi meritevoli da seguire".

Il sindaco ha quindi rivolto un ringraziamento particolare al gruppo alpini di Tollegno per il loro impegno e ha concluso incoraggiando i cittadini a esporre il tricolore "perché è la nostra bandiera, è un vessillo di libertà".
La cerimonia è proseguita con la premiazione dei ragazzi della scuola secondaria, che avevano partecipato ad un concorso indetto dal Comune sulla formulazione di un pensiero sulla guerra.

Il corteo si è poi spostato verso il cimitero dove, dopo la benedizione, è stata posata una corona davanti al mausoleo. Un'ulteriore corona è stata successivamente posata al monumento in Piazza Alpini d'Italia. La manifestazione si è conclusa con un grande aperitivo offerto dagli alpini nella propria sede.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore