/ Food e Drink

Che tempo fa

Cerca nel web

Food e Drink | 24 ottobre 2018, 07:50

Lauretana partecipa a Golosaria Milano

Lauretana partecipa a Golosaria Milano

Grandi novità per alta ristorazione e visitatori Lauretana si riconferma main sponsor di Golosaria Milano, la rassegna di cultura e gusto a cura di Paolo Massobrio, giunta alla tredicesima edizione, che si terrà presso MiCo - Milano Congressi dal 27 al 29 ottobre 2018. Nella sua veste più prestigiosa, all’interno dell’importante manifestazione, non poteva mancare acqua Lauretana, eccellenza made in Italy. Forma e stile della bottiglia Lauretana, firmata Pininfarina, hanno rivoluzionato il segmento premium del food&beverage e sono state di ispirazione per numerosi brand di settore. Lauretana vuole continuare ad essere capofila di questa innovazione. Durante Golosaria Milano, i migliori ristoratori italiani saranno i benvenuti presso lo stand Lauretana, dove potranno ricevere un gradito omaggio a loro dedicato e conoscere in anteprima il restyling della bottiglia Pininfarina, che impreziosirà le sue forme e la sua etichetta, per confermarsi esempio di eleganza e raffinatezza. Per un’acqua che si distingue prima di tutto per le caratteristiche uniche, ma sicuramente anche per la sua mise en place inconfondibile.

Inoltre, visitatori e ristoratori, potranno apprezzare la leggerezza di acqua Lauretana in abbinamento a frutti ed erbe aromatiche: un barman professionista realizzerà dal vivo delle proposte di acqua funzionale aromatizzata, da assaggiare per idratarsi con gusto. Disponibile nei migliori ristoranti italiani e del mondo, acqua Lauretana regala alle persone un’esperienza unica di leggerezza, senza alterare il sapore dei cibi e lasciando intatto il gusto al palato. Il suo residuo fisso di soli 14 milligrammi per litro la rende l’acqua più leggera d’Europa, pura e leggera come sgorga alla fonte, in un territorio incontaminato ad oltre 1000 metri di altezza, è adatta per l’idratazione di adulti e bambini.

Redazione l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore