/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | martedì 16 ottobre 2018, 15:59

Arte urbana per riqualificare via d'accesso al Piazzo

Arte urbana per riqualificare via d'accesso al Piazzo

Un progetto che consiste nel creare una narrazione che, attraverso il linguaggio della street art e dell’informazione culturale miri a facilitare e favorire la conoscenza da parte del fruitore delle molteplici sfaccettature socio culturali dell’area. Così nasce Bau-Biella Arte Urbana, grazie all’associazione Stilelibero, con il contributo della città di Biella e della Fondazione Cassa di Risparmio a cura di Irene Finiguerra per Bi-Box Art Space e in collaborazione con il Polo Culturale di Biella Piazzo.

Sabato 20 ottobre, alle 18, si terrà l’inaugurazione presso l’ingresso auto del parcheggio al Piazzo, una delle vie di accesso al borgo storico che verrà riqualificato attraverso la giusta commistione tra tradizione e contemporaneità. Unito alle opere sarà realizzato un punto informativo presso l’arrivo degli ascensori, volto a fornire al visitatore informazioni sul progetto realizzato e alcune indicazioni in merito alle risorse storico-culturali presenti. Sarà possibile conoscere la storia del Piazzo e dei suoi palazzi, con una infografica che precede quella più articolata che verrà realizzata per il Polo. Prevista, in collaborazione con l’associazione Noi del Piazzo, una infografica sulle attività presenti nel borgo.

Il progetto fa parte di quelle innumerevoli azioni che in questo anno e mezzo di attività hanno caratterizzato il borgo storico di Biella – ha spiegato il presidente di Stilelibero, Fabrizio Lava – sono infatti diversi i progetti e le prospettive future di un lavoro che ci vede impegnati sul fronte dell’organizzazione di mostre ed eventi nel borgo. Preziosa è l’attività di Eleonora Celano che con grande professionalità e passione rende possibile tutto questo anche grazie alla partecipazione a bandi. Grazie agli assessori Teresa Barresi e Francesca Salivotti e al lavoro dell’Ats Miscele Culturali composta da Upb Educa, Accademia Perosi, Bi Young, Associazione Generazione e luoghi e Consorzio Orizzonti.

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore