/ Biella motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Biella motori | lunedì 10 settembre 2018, 11:18

Nuova Assauto e Driving Project vi aspettano per il lancio della nuovissima Ford Focus VIDEO

Nuova Assauto e Driving Project vi aspettano per il lancio della nuovissima Ford Focus VIDEO

Mettetevi comodi per leggere questo articolo e immaginate di ritrovare la stessa tranquillità del vostro angolo di lettura anche sui sedili della nuova Ford Focus, ma non perché dobbiate guidare senza prestare attenzione, ma perché la nuova segmento C di casa Ford fa tanto, da sola, in automatico.

Non serve investirvi di acronimi e tecnicismi per spiegarvi come, la Focus, potrà farvi sentire più sicuri e rilassati, nella guida di tutti i giorni, vi riporterò, banalmente, la mia esperienza.

Caldissimo martedì mattina di agosto, rispondo alla chiamata del mio responsabile: "Ale, vieni a provare la nuova Focus che è appena arrivata in concessionaria!". Non me lo faccio ripetere due volte. Arrivo davanti a Ford Nuova Assauto e la vedo, ci giro attorno dieci minuti per studiarne il design, appoggio la mano sulla maniglia e si apre, mi siedo. Accendo premendo l'apposito tasto, sempre con le chiavi in tasca perché le rileva in automatico, e giro il rotore che gestisce il cambio automatico per procedere in avanti. Primi metri su strada: è tutto comodo, intuitivo e a portata di mano, l'abitacolo è silenzioso, il clima è rapido a rinfrescare la temperatura, il cambio automatico a otto rapporti non si fa sentire nei passaggi di marcia, la guida risulta fluida e leggera, lo sterzo morbido e preciso, sospensioni perfette per assorbire tutte le buche di cui - ahimè - le nostre strade sono ricche.

Per guardare le informazioni più utili, non bisogna nemmeno abbassare lo sguardo: i cartelli della strada, la velocità, le indicazioni del navigatore e molto altro, sono proiettati come ologramma sul comodissimo head-up display, uno schermo che si attiva all'accensione della macchina e permette di non abbassare mai lo sguardo, una grande sicurezza in più.

Siamo solo all'inizio, sì perché, la nuova Focus, rileva le strisce della strada, mantiene l'auto nella carreggiata e curva anche da sola, fantastico! Non vi lascerà togliere le mani dal volante, come giusto che sia, ma si avvicina molto ad una guida autonoma di cui si sta parlando sempre di più

Inoltre, rileva l'auto che ci precede e mantiene da sola la distanza di sicurezza, frenando se l'auto davanti frena, fino ad arrestarsi completamente e poi ripartire, senza che voi dobbiate fare nulla. Vi faccio un esempio: l'auto che avevo davanti mentre guidavo la Focus, ha frenato fino ad arrestarsi per fare attraversare un pedone, la Focus ha eseguito la stessa manovra senza che io sfiorassi freno e acceleratore, e quando l'auto davanti è ripartita la Focus ha fatto lo stesso, mentendo sempre la giusta distanza. Finito il giro, torno in concessionaria e provo a parcheggiarla, aiutato da sensori a 360 gradi e retrocamera a 180 gradi di visione: non potrà sfuggirvi nemmeno quel muretto di casa vostra che vi ha sempre messo in crisi.

Ma il bello di tutto questo è che, abbinato al cambio automatico, la macchina potrà parcheggiare per voi, andando avanti e indietro da sola a seconda della necessità, e in un tempo rapidissimo, la macchina si è infilata proprio dove ero intenzionato a parcheggiare, con, lo ammetto, un filo di paura che toccasse le auto che avevo intorno ma, credetemi, questo nuovo sistema di parcheggio automatico funziona davvero bene.

Sarebbe molto interessante provare tutti questi sistemi, vero?
Perfetto, allora, io e il gruppo Driving Project, vi aspettiamo il 15 e il 16 settembre in concessionaria, Ford Nuova Assauto, a Gaglianico, in via Cavour 75, per il lancio della nuovissima Ford Focus, occasione in cui potrete provare a mettervi comodi in auto e...lasciarle fare!

Alessandro Raccone, Team Driving Project

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore