/ CRONACA

CRONACA | 23 agosto 2018, 10:07

Cerrione: Scoperto deposito abusivo di rifiuti, individuato il possibile responsabile FOTOGALLERY

Cerrione: Scoperto deposito abusivo di rifiuti, individuato il possibile responsabile FOTOGALLERY

Aggiornamento del 23 agosto:

In seguito all’ispezione dei Carabinieri intervenuti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e al personale dell’Arpa, è stato segnalato A.S., 63enne lombardo, legale rappresentante di una ditta milanese. L’uomo sarebbe stato ritenuto responsabile di un’attività di gestione dei rifiuti non autorizzata. Il capannone e il piazzale adiacente, di circa 1500 metri quadri, sono stati sottoposti a sequestro. Dai primi riscontri, pare si tratti di rifiuti provenienti da fuori provincia.

Il fatto

Vigili del Fuoco e Arpa sono intervenuti nella mattinata di oggi, 22 agosto, per alcune verifiche all'interno di un capannone di via Monte Mucrone a Cerrione. Nei giorni scorsi era stata segnalata la presenza di rifiuti: "Il deposito privato è pieno di immondizia - afferma il sindaco Anna Maria Zerbola a Newsbiella - e sono arrivati anche i Vigili perchè è alto il rischio che possa scoppiare qualche incendio. L'area è stata posta sotto sequestro".

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore