/ Music Cafè

Che tempo fa

Cerca nel web

Music Cafè | martedì 10 luglio 2018, 15:59

Fabio Grosso nel video made in Biella di Pino Martini: "Guardo l'Italia che ce la fa"

Fabio Grosso nel video made in Biella di Pino Martini: "Guardo l'Italia che ce la fa"

È stato registrato anche in Provincia di Biella, oltre che in Spagna, Portogallo e a Torino, il video di "Fabio Grosso", primo singolo di Pino Martini realizzato in collaborazione con la formazione locale del "Barrio Dani Alves". Uscito il 4 luglio, a dodici anni esatti dalla storica Germania-Italia dei Mondiali 2006, il brano racconta di un giovane di belle speranze che in una Italia in difficoltà sceglie la via del trasferimento all’estero ma si porta nel cuore la sua origine, quell’amato e odiato paese che sembra ritrovarsi unito solo nelle occasioni sportive più altisonanti. La canzone parla di quei momenti in cui anche se siamo fuggiti, sentiamo quel richiamo fatto di orgoglio e di nostalgia, di passione spennellata di imprecisione, di coraggio e di faccia tosta. E allora Fabio Grosso, l’Italiano quasi sconosciuto che sul palcoscenico più importante del calcio mondiale si scopre decisivo e passa alla storia nel calcio dei campionissimi pluricelebrati, calciando un rigore che lo porta nella storia insieme al suo paese. Fabio Grosso siamo noi, quando ci vogliamo provare, facciamo pasticci, prendiamo strade sbagliate, ma ci buttiamo il cuore e alla fine, qualche volta, vinciamo la partita.

Nato quasi per caso, il progetto Pino Martini sta riscuotendo un successo quasi inaspettato, con tanto di proposte di live all’estero nella zona della penisola iberica citata dalle immagini del video. In previsione la registrazione di nuovi pezzi e la partenza di un tour di presentazione. In alcune scene dello stesso video compaiono diversi musicisti biellesi che hanno collaborato con entusiasmo al lancio del progetto. “Guardo il rigore di Fabio Grosso, guardo l’Italia che ce la fa”.

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore