/ CULTURA E SPETTACOLI

Che tempo fa

Cerca nel web

CULTURA E SPETTACOLI | domenica 24 giugno 2018, 07:20

Verrone: Ultimo giorno per il Festival del falso e dell'inganno

Verrone: Ultimo giorno per il Festival del falso e dell'inganno

Ultimo giorno per il "New Fake - Festival del falso e dell'inganno", evento in cui verrà descritto e raccontato il concetto del falso, nelle varie forme in cui esso si manifesta che ha preso il via giovedì 21 al Falseum e nei locali del Castello di Verrone.

La manifestazione, organizzata da Falseum, Turismo in Langa e dal Comune, si è aperta con l'inaugurazione della mostra "Donne ogni giorno". Molti altri appuntamenti sono in programma per i restanti giorni del festival.

Venerdì 22 giugno, in collaborazione con Piemonte Documenteur Filmfest e la Professoressa Carlotta Givo, sono state proiettate alcune scene tratte dai dieci documentari premiati dalla giuria e dal pubblico durante questi primi cinque anni di festival.

Sabato 23 invece, appuntamento speciale con la redazione di Lercio.it, sito satirico italiano di false notizie di taglio umoristico che riprende in chiave comica alcuni articoli della stampa sensazionalistica, che ha presentato il volume “Lercio. Lo sporco che fa notizia. Il libro”, parlando dei precursori di Lercio per quanto riguarda le notizie satiriche, a partire da Benjamin Franklin, nonché delle tecniche che la redazione utilizza nei propri pezzi.

La giornata si è conclusa con la festa del castello,  a cura di Pro Loco e Comune di Verrone, Bar Ohana e Zia Francy di Verrone, Fidas di Cossato e con Slow Food Biella.

L'ultimo giorno dell'evento, cioè oggi, prenderà il via alle 11 con una conferenza dal tema "Dietro il trucco", dove alcuni effetti verranno svelati, con l'intento di mostrare come scienze naturali, psicologia, neurologia, teatro e altro influiscono nel trasformare quel che è un semplice "trucchetto" in un numero di grande portata emotiva. L'incontro, in collaborazione con Alberto Gemini, mira anche a comprendere sia il ruolo del mago, che quello di colui che viene imbrogliato che, se non afflitto da grandi sicurezze, può trarre piacere dall'imbroglio.

Alle 14 il “Mago Ticket” incanterà il pubblico del Falseum con uno spettacolo dove la magia traspare pian piano nel racconto delle sue storie e dei suoi trucchi. A seguire, alle 16 Mariano Tomatis presiederà una conferenza-spettacolo intitolata "F come Falso", in cui verrà analizzato il fenomeno delle "fake news", già risalente agli anni Ottanta del Settecento.

Ancora per oggi, domenica 24 giugno, il Falseum sarà visitabile, con l'acquisto del biglietto ordinario, nei soliti orari di apertura, con l'ausilio delle guide e le partenze fissate per le 10.30, 11.15, 12, 15, 15.45, 16.30, 17.15 e le 18.

Diletta Celere NBY

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore