/ CULTURA E SPETTACOLI

Che tempo fa

Cerca nel web

CULTURA E SPETTACOLI | venerdì 15 giugno 2018, 07:30

La prima del “Florindo di Borriana”

Grande soirée di teatro popolare a Borriana

La prima del “Florindo di Borriana”

L'appuntamento è per sabato 16 giugno, alle 21, presso la Piazza Don Guido Gariazzo (interno cortile del Comune), dove andrà in scena la prima di “Il Florindo di Borriana”, scritto e diretto da Cinzia Rossetti, attrice, doppiatrice, insegnante di recitazione, autrice e regista teatrale, e soprattutto cittadina di Borriana.

Il sindaco, Francesca Guerriero, è entusiasta dell'impegno di Cinzia in paese: “Cinzia è una mia concittadina che si adopera molto per fare conoscere il teatro, che è cultura, ed avvicinare tutti a questa realtà. E' molto brava a trasmettere la passione per quest'arte, sia agli adulti che ai ragazzi. Da alcuni anni, presso la nostra palestra, porta avanti un progetto gratuito con un gruppo di giovani, insieme ai quali ha allestito spettacoli teatrali. A Borriana, in molti hanno collaborato con lei per il Florindo. La ringrazio per il lavoro che fa”.

“Il Florindo di Borriana”, organizzzato dal Comune in collaborazione con la Pro Loco, è uno spettacolo a scene alternate, tra il comico ed il serio, tratto da due vicende, di cui una vera. E' la storia di Gesù, un ragazzino di 11 anni che scopre di essere l'unico a parlare con gli angeli, fare volare gli uccelli morti, ridare la vista ai cechi, e guarire gli ammalati. In vaggio verso Gerusalemme, passa per Borriana, dove incontra un simpatico e strampalato uomo dal cuore grande. Il restro lo diranno gli interpreti, gli allievi di Cinzia Rossetti, dagli 8 agli 80 anni.

Lo spettacolo ha ingresso gratuito, ed avrà una seconda rappresentazione a Trivero, domenica 1 luglio.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore