/ Circondario

Che tempo fa

Cerca nel web

Circondario | giovedì 14 giugno 2018, 17:26

Vigliano: Insegne e cestini nei dehors, minoranza contro modifiche regolamento

Tra i punti all'ordine del giorno trattati durante lo scorso Consiglio Comunale di Vigliano, si è discusso anche su alcune modifiche al regolamento di Polizia Urbana, proposte dalla Giunta Vazzoler al fine di semplificare le procedure ed eliminare alcuni vincoli ritenuti superati.

La questione non ha trovato d'accordo la minoranza, i cui consiglieri sono intervenuti per esprimere le loro opinioni a riguardo: "trovo incomprensibile - dichiara Filippo Fassina - la scelta di eliminare l'obbligo della traduzione in italiano per le insegne in lingua straniera. Secondo me, si trattava di una norma dettata dal buon senso, che garantiva una corretta informazione sia a tutela del consumatore, sia dell'esercente. Infatti, non tutti conoscono le lingue straniere, ma è utile e corretto per tutti, venditori e compratori, che sia chiara la tipologia della merce o del servizio offerti. Una pubblicità incomprensibile non è corretta nei confronti degli utenti, residenti e di passaggio e, allo stesso tempo, è controproducente per chi dovrebbe pubblicizzare la propria attività". 

Della stessa idea anche i consiglieri d'opposizione Gionata Pirali e Claudio Minetto. Franco Giardina ha invece espresso il suo parere favorevole alle proposte della maggioranza. "Altra scelta di cui non comprendo la motivazione - conclude Fassina - è quella di togliere l’obbligo di installazione dei cestini dei rifiuti in prossimità dei dehors. Anche questa norma era, a mio avviso, di assoluto buon senso, ed era atta a incentivare il decoro e la pulizia delle aree pubbliche esterne alle attività".
Dopo gli interventi dei consiglieri, le modifiche al regolamento sono state approvate dalla maggioranza dei presenti.

Bibiana Mella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore