/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | giovedì 24 maggio 2018, 07:50

Biella: Due giorni di festa con Piazzolandia

Dopo il successo della prima edizione torna al Borgo Piazzo di Biella l’evento Piazzolandia. Durante le giornate di sabato 2 e domenica 3 giugno i bambini e le loro famiglie potranno incontrare i vari professionisti e partecipare a dimostrazioni, laboratori e attività proposte dalle realtà locali. Non mancheranno momenti ludici, ricreativi, artistici e spettacoli.

“Siamo felici di anticiparvi alcuni espositori che potrete trovare a Piazzolanda – spiegano - Per cominciare troveremo il Parco Avventura di Veglio, a seguire uno spazio dove i bambini potranno provare diversi strumenti musicali a cura dell’associazione Fabrika. Animazione e giochi saranno a cura di: InSport-Piscina Rivetti, DreamsEventi e Marajà. Ci sarà una postazione dedicata ai rompicapi e giochi d’ingegno a cura di AnimazioneMagica, un’altra con le letture animate della Librogiocheria La Trottola. Non potranno mancare i giochi da tavolo de Il Folletto, i laboratori a cura dell’associazione Andirivieni, le creazioni della falegnameria Gardiman”.

Questi sono solo alcuni degli espositori che potrete trovare a Piazzolandia! La festa continua anche alla sera. Alle 21.00 inizierà il Super Kids Show, che vedrà in scena i giovani artisti biellesi. L’iscrizione è aperta a tutti i bambini che vogliono esibire le proprie abilità! Se siete interessati a calcare il palcoscenico scriveteci all’indirizzo: piazzolandia@gmail.com A seguire ci sarà il “One man show” di Peppino Marabita: nato e cresciuto in Sicilia, precisamente a Pedalino in provincia di Ragusa vive tra Torino e la Sicilia, si occupa di Teatro-Circo, Teatro di Strada, Cabaret. Oltre alla formazione artistica professionale spesso si dedica alla realizzazione di diversi format teatrali sia da strada che da palco. Malleabile: uno spettacolo che è anche lo stile di vita dell'artista che lo rappresenta. Traducibile in “l'Arte di Adattarsi”, qualunque pretesto diventa spunto per una risata, un numero, una gag.

La comicità verbale, la giocoleria, l'equilibrismo, la creatività, l'improvvisazione con l'imprevisto, sono gli ingredienti dello spettacolo. Peppino, personaggio ironico, intrattenitore di un’elevata e coinvolgente comicità, mettendo in scena la parodia di sé stesso e del suo modo di vedere le cose, riesce a tirar fuori il lato comico che c’è in ognuno di noi. Lo spettacolo è adatto a tutti i tipi di pubblico. Nella seconda giornata ci saranno altri divertenti e interessanti laboratori, attività ed esibizioni e l’immancabile ScaccoPiazzo, torneo di scacchi rivolto in particolare alle Scuole Primarie (ma aperto a tutti).

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.scacchiclubvallemosso.it    

Redazione g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore