/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 23 aprile 2018, 12:31

Elezioni scuola statale, FLC CGIL Biella al primo posto

Foto di repertorio

Le elezioni per il rinnovo delle RSU nelle nostre Scuola Biellesi hanno visto la netta affermazione della FLC CGIL di Biella che si conferma il primo sindacato del Biellese. I voti raccolti sono stati 1.416 con un incremento di 441 voti rispetto alle scorse elezioni del 2015. Il consenso registrato in termini percentuali è del 57%, con una crescita del 15%. Anche il numero delle RSU elette aumenta in modo considerevole, passando da 30 a 45, con un incremento di 15 delegati.

In due Istituti Biellesi, l'IC Cavaglià e il Cpia, si sono raggiunti rispettivamente il 90,4% e il 79,2% eleggendo tutte e tre le RSU (tre su tre). Anche nei due Istituti più grandi della provincia ottimo risultato e, soprattutto, una forte crescita di consensi. All' ITI di Biella i voti raccolti aumentano più del doppio (da 50 a 113, passiamo dal 23,8% al 56,5% ) eleggendo 3 RSU su 6. Anche all' IIIS Gae Aulenti quasi raddoppiano i voti (da 55 a 101 voti, dal 24,4% al 48,3%) eleggendo anche qui 3 RSU su 6. Pieni successi anche nelle altre Scuole: all'IC Andorno (dal 40,3% al 70% con 2 RSU su 3 eletti), all' IC Biella 3 (dal 40% al 68% con 2 RSU su 3 eletti), all'IC Gaglianico (dal 26,2% al 63,4% con 2 RSU su 3 eletti), all'IC Mongrando (dal 34% al 65% con 2 RSU su 3 eletti), all'IC Vallemosso-Pettinengo (dal 28% al 51% con 2 RSU su 3 eletti), al Liceo G. e Q. Sella (dal 47,4% al 62,7% con 2 RSU su 3 eletti). All'IC Cossato e all'IC Andorno si supera il 70%, all' IIS Cossatese e all'IC Valdengo il 68%, all' IIS Bona il 66,7%.

"In tutti gli altri Istituti otteniamo risultati altrettanto lusinghieri che ci vedono come primo Sindacato provinciale - spiegano - Solo in due Istituti, l' IC Biella 1 e il Liceo Avogadro, arriviamo secondi. Per questo grande, importante risultato, i nostri ringraziamenti vanno a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori delle nostre Scuole, che lo hanno reso possibile. Per quanto riguarda i voti raccolti, essi sono frutto del lavoro e dell'impegno delle nostre candidate e dei nostri candidati, i veri protagonisti delle elezioni RSU. In un contesto politico-sociale purtroppo caratterizzato dal disimpegno e dell'individualismo, le nostre candidate e i nostri candidati RSU si sono messi in gioco, sono scesi in campo in prima persona, consapevoli dell'importanza di avere rappresentanti sindacali validi, prepararati e consapevoli del ruolo sindacale in difesa del lavoro nelle Scuole. A tutti loro i nostri più sinceri ringraziamenti e le nostre più vive felicitazioni per il risultato ottenuto che, non lo ripeteremo mai abbastanza, è soprattutto merito loro".  

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore