/ Cronaca dal Nord Ovest

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca dal Nord Ovest | giovedì 05 aprile 2018, 10:47

Ragazza morta a Porta Susa: spunta l'ipotesi suicidio - Cronaca dal nord ovest

Sull'episodio indaga la polizia, che sta esaminando le riprese delle videocamere

Spunta anche l'ipotesi suicidio per la ragazza di 15 anni che stamattina è morta alla stazione di Porta Susa, travolta da un treno regionale diretto a Milano. Dalle immagini delle videocamere di sorveglianza sembrerebbe, infatti, che la giovane non sia caduta accidentalmente tra i binari. E neppure che il convoglio abbia in qualche modo agganciato lo zainetto. Sull'incidente continua a indagare la polizia.

Il fatto di ieri 4 aprile:

 

E' purtroppo morta nel corso del trasporto in ospedale la ragazza finita questa mattina sotto un treno mentre, nella stazione di Torino Porta Susa, attendeva di salire sul convoglio che l'avrebbe portata a Vercelli, dove frequentava il liceo musicale. La vittima è una ragazzina di 15 anni. I soccorritori sono intervenuti tempestivamente, dopo un'ora di lavoro, sono riusciti a estrarla viva da sotto il convoglio. Purtroppo la giovane è spirata poco dopo.

Sulla vicenda sono in corso indagini dal parte delle forze dell'ordine. Secondo quanto è stato accertato finora, la studentessa era in stazione assieme ad altri compagni di scuola per andare a prendere il treno che l’avrebbe portata a Vercelli, al liceo musicale Lagrangia. E non si capisce, al momento, come si sia verificato l'incidente che le è costato la vita. Per permettere l’intervento dei soccorritori, il binario 4, su cui è avvenuta la tragedia, è stato chiuso e i treni dirottati su altri passaggi.

 

Dal nostro corrispondente di Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore