/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 12 marzo 2018, 07:00

Scicolone: “Al via campagna di sensibilizzazione nelle scuole biellesi contro consumo di agnelli e capretti”

Scicolone: “Al via campagna di sensibilizzazione nelle scuole biellesi contro consumo di agnelli e capretti”

Incontrare gli alunni degli asili nidi e delle scuole materne per sensibilizzare le coscienze contro il tradizionale consumo di agnelli e capretti durante il periodo pasquale. Questo l’obiettivo principale della campagna promossa dall’associazione biellese Legami di Cuore, che partirà nei prossimi giorni. Coinvolte nel progetto diversi istituti del territorio: l’anno scorso furono dieci le scuole partecipanti, con la partecipazione di più di 400 bambini.

“Quest’anno saranno 15 i plessi scolastici dove andremo a parlare – spiega a Newsbiella il presidente di Legami di Cuore Alberto Scicolone – A questi incontri sarò in compagnia di un agnello e di due capretti per condividere un messaggio di amore e di vita con i bambini che parteciperanno. Sento l’urgenza di affrontare questo tema delicato con le nuove generazioni per porre fine a questa usanza. Vedere con i propri occhi i bambini che entrano in contatto con queste creature è qualcosa di incredibile e unico”.

Incontri che avranno luogo in diversi istituti scolastici da Biella, passando per Vigliano Biellese, Valdengo, Occhieppo Inferiore e raggiungendo molti altri ancora. L’impegno dell’associazione sarà totalmente gratuito e non mancherà la solidarietà verso le famiglie in difficoltà del territorio biellese. “Nel corso di questi incontri – prosegue Scicolone – accetteremo come offerte solamente uova di Pasqua che saranno interamente donate a tutte quelle famiglie che faticano ad arrivare alla fine del mese”.

Inoltre, proseguirà anche la campagna d’adozione di agnelli e capretti: negli ultimi tre anni più di 100 cuccioli sono stati riscattati e affidati alle cure di famiglie nel Nord Italia. “Molti mi chiedono di adottare agnelli e capretti come se fossero cani e gatti – afferma Scicolone – Sono creature incredibili e bisognose d’amore. Voglio rivolgermi alle donne e alle mamme del Biellese: abbiate pietas per madri di altre specie a cui viene strappato il proprio cucciolo senza alcuna giustificazione. Pasqua è una festa di gioia, pace e resurrezione”.

Per chi volesse adottare un agnello o un capretto non esiti a contattare il numero 345.3900600   

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore