/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | lunedì 08 gennaio 2018, 09:00

Campiglia: A lezione a Rialmosso col liutaio Maurizio Foti e prossimi appuntamenti con Vivinvalle

Il gruppo di valit che si danno appuntamento di mese in mese per stare insieme ed insieme scoprire luoghi e persone del territorio biellese ha conosciuto a dicembre una persona davvero speciale che a Rialmosso vive e lavora costruendo e riparando con arte e passione gli strumenti musicali. Maurizio Foti famoso liutaio specializzato in chitarre con una squisita ospitalità ha accolto nei limitati spazi del suo laboratorio di Rialmosso il numerosissimo gruppo, intrattenendolo con spiegazioni che hanno spaziato dalla storia degli strumenti, alla sensibilità all'ascolto del suono e delle vibrazioni, a dimostrazioni pratiche grazie al giovane e disponibile chitarrista Davide Ellena  alla dimostrazione delle varie fasi della costruzione di uno strumento. La conclusione nell'accogliente Nuovo Circolo del paese è stata contraddistinta da una merenda natalizia graditissima.

Ora è il momento di segnare in agenda i prossimi appuntamenti del progetto Vivinvalle: il 13 gennaio la conterranea Direttrice della Biblioteca Civica di Biella Anna Bosazza accompagnerà il gruppo a scoprire i nuovi ambienti e rari ed antichi  volumi  della sala Biella: alle 14.15 partirà "il giro" con ritrovo per chi parte dalla Valle alle 13.45 al ponte della Balma. Sabato 24 febbraio  avrà luogo la visita del piccolo ma ricco museo delle Scuole Tecniche di Campiglia Cervo grazie alla disponibilità di alcuni volontari: un’occasione preziosa per scoprire  tante storie di emigrazione, sacrificio ed attaccamento alla terra natia. Ritrovo alle 14.30 in Piazza della Chiesa a Campiglia Cervo. Il 24 marzo nuova meta a Biella, al Piazzo, per visitare Palazzo La Marmora, accolti dal padrone di casa Francesco Alberti La Marmora. La visita comincerà alle 15 con ritrovo al Ponte della Balma alle 14.30.

Per informazioni telefonare a Carlo (339 5678060 o 015 6097731), Carla (349 2727818) o scrivere a Lina: carolina.maciotta@tin.it

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore