/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 06 dicembre 2017, 11:49

Ancora furti nel Biellese, cittadini segnalano numerosi tentativi. E donna sorprende ladro in casa

Ladri in abitazioni, magazzini e negozi in tutto il Biellese e, in un caso, una donna si è trovata davanti ad un rapinatore durante un furto. Altra giornata difficile quella di ieri, 5 dicembre, per alcuni cittadini che hanno chiamato i Carabinieri per segnalare di aver subito tentativi o furti andati poi a segno.

Paura per una donna residente in via Trieste a Biella che, intorno alle 19, si è trovata di fronte un ladro all'interno dell'abitazione. L'uomo è scappato immediatamente non prima di aver urlato al complice, in attesa all'esterno, di scappare perchè scoperti.

A Gaglianico i ladri sono stati visti mentre si allontanavano di corsa da un'abitazione. A individuarli la vicina di casa del proprietario che, chiamato dalle forze dell'ordine, ha scoperto di aver subito il furto di 300 euro in contanti e di alcuni monili in oro.

A Occhieppo Inferiore sono spariti venti orologi in plastica custoditi all'interno di una cassetta. 

A Sala una donna ha scoperto che ignoti sono penetrati nel magazzino di proprietà del padre durante la notte. Ancora incerto il bottino. Sospetto furto anche in una casa di via Cottolengo dove è stata notata una finestra rotta. In via Candelo ignoti hanno rotto una finestra entrando in un appartamento e mettendo a soqquadro alcune camere. Ad accorgersene il figlio del proprietario, il danno è ancora da quantificare. 

Infine i Carabinieri sono intervenuti all'interno del Tigotà di Biella. Ieri un uomo è stato fermato, complice il suono dell'allarme all'ingresso, con alcuni cosmetici nascosti nelle tasche per un valore di circa 20 euro. Il 36enne è stato denunciato per furto.


l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore