/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | sabato 18 novembre 2017, 07:20

Sold-out per la 4° edizione di LILT for Biella FOTOGALLERY

Venerdì 10 novembre, presso il Teatro Sociale Villani, LILT Biella ha aperto le porte a tutti i Biellesi per assistere all’evento che ha chiuso ufficialmente la venticinquesima edizione di LILT for Women – Campagna Nastro Rosa.

Venerdì 10 novembre, si è svolto LILT for Biella, una serata giunta ormai alla sua quarta edizione, condotta da Cristiano Gatti, Presidente Confartigianato di Biella e Vicepresidente regionale Confartigianato e Paola Mercandino, attrice di teatro e presentatrice di Biella. L’evento è stato un successo grazie alla collaborazione del Comune di Biella che ha concesso gratuitamente il Teatro Sociale, dei tecnici audio e video, delle aziende, degli ospiti e dei personaggi che, con grande cuore, hanno scelto di sostenere LILT Biella e di condividere in prima persona il sostegno per la lotta contro il cancro.

L’obiettivo della serata, oltre all’intrattenimento grazie alla presenza di musica, ballo, cabaret e molto altro, è stato quello di raccogliere fondi per sostenere ulteriormente le attività di prevenzione dell’ambulatorio senologico di Spazio LILT. Il tema centrale della serata è stato il tessile. Questo mondo rappresenta l’eccellenza della nostra città, che viene riconosciuta e apprezzata a livello mondiale. In rappresentanza sono saliti sul palco: Carlo Piacenza di “Fratelli Piacenza”, Elisabetta Botto di “Successori Reda” e Alessandro Barberis Canonico di “Vitale Barberis Canonico”. All’entrata del teatro gli spettatori sono stati omaggiati con i tipici Torcetti di De Mori.

L’evento è stato aperto con le immagini dei monumenti illuminati in rosa dai Comuni biellesi e a seguire dalle ballerine della scuola di ballo “Intrecci d’arte”, che hanno portato sul palco i nastri rosa, simbolo della Campagna Nastro Rosa. Dopo l’esibizione, è stato trasmesso un video messaggio di Maurizio Di Maggio, conduttore radiofonico di Radio Monte Carlo, che a causa di impegni lavorativi non ha potuto presentare la serata come negli anni scorsi. L’inconfondibile voce di RMC ha espresso vicinanza all’ente e dato un forte messaggio di speranza a tutte le donne colpite dal cancro. Ha poi avuto inizio la serata, accompagnata dalle dolci note in sottofondo dell’artista Gigi Sabarino. La parola è quindi passata a Cristiano Gatti, che conduce LILT for Biella dalla prima edizione, che ha invitato a salire sul palco il presidente di LILT Biella, il Dr. Mauro Valentini. Il presidente ha ringraziato tutti i presenti e non a fianco della fondazione.

Ha dedicato il suo intervento alle attività di Spazio LILT: l’ambulatorio senologico di Spazio LILT, molto attivo in questo mese di Campagna, e sull’importanza e sui benefici che sta portando l’ambulatorio di Prevenzione e Trattamento di Sovrappeso e Obesità in età evolutiva. Ha parlato poi dell’unicità dell’Esercizio Fisico Adattato (EFA) che si svolge a Spazio LILT, ed infine ha annunciato l’apertura di un nuovo ambulatorio, quello ginecologico. Un altro video messaggio è stato registrato da Massimo Tempia, musicista, fondatore dello storico Jazz Club del Piazzo, il quale ha regalato al pubblico una piccola esibizione con la sua band impegnata in una tournée all’estero. Ha salutato con affetto, ribadendo il suo sostegno a LILT Biella nelle sue attività di prevenzione. Un momento di cultura regalato al pubblico dal poeta biellese Stefano Mantovani, che ha letto alcune sue poesie per poi essere intervistato dalla co-conduttrice Paola Mercandino, ha lasciato poi spazio alla vice presidente di LILT Biella, Daniela Mancini. La vice presidente ha sottolineato l’importanza e il dovere di tutte le donne di fare prevenzione, ricordando i numeri drammatici delle donne colpite oggigiorno da un tumore al seno. E ribadendo che la miglior arma a difesa della propria salute e della salvaguardia della vita, resta la prevenzione. Ha invitato poi, le persone e le aziende a donare in favore di LILT Biella per continuare ad offrire servizi alla comunità biellese. Ha poi ringraziato le persone e le tante realtà del territorio che hanno realizzato iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi in occasione della Campagna Nastro Rosa 2017, sostenuta quest’anno dall’azienda Bon Prix.

In loro rappresentanza ha accolto sul palco Francesca Guerriero, Sindaco di Borriana che raccontato l’impegno del suo comune nel mese in “rosa”. A seguire, è salito l’artista biellese di fama mondiale, Daniele Basso. L’artista, da sempre vicino all’ente, ha disegnato quest’anno il simbolo della Campagna Nastro Rosa di LILT Biella, proponendo come claim: “Fallo per te e per chi ti sta a cuore”. Da questo collaborazione, è nata un’esclusiva shopper e un ciondolo realizzato con Rodighiero Gioielli, entrambi prodotti solidali. E’ stato poi il turno del fotografo Stefano Ceretti. Per questa edizione del Nastro Rosa, Stefano ha volontariamente fotografato le persone nel “Sabato in rosa” di via Italia. Da questo è nata l’iniziativa virale social #feelpeople in pink. Il fotografo contribuisce con i suoi braccialetti solidali #feelpeople a sostenere le attività di Spazio LILT. Il terzo video messaggio, è stato da parte del calciatore più amato dai biellesi, Alberto Gilardino, che a causa di impegni calcistici non ha potuto presenziare alla serata. Una parte speciale è stata dedicata allo sport con l’intervento del Direttore Regionale degli Special Olympics, Charlie Cremonte, a fianco dei testimonial dei giochi Andrea e Rubina e a seguire la squadra femminile del Biella Rugby. Gli Shot Gun Ursis Biella, il gruppo di motociclisti composto da membri delle forze dell’ordine Polizia e Polizia penitenziaria, hanno accolto, all’esterno del Teatro Sociale Villani, le tante persone che sono accorse alla serata, con qualche rombata delle loro splendide motociclette. Hanno poi inoltre presenziato sul palco, esprimendo la loro vicinanza a LILT Biella.

Ci sono state poi le coinvolgenti esibizioni musicali di Elisa Negro, Fiorenza e Riccardo Ruggeri insieme a Gigi Sabarino e uno sketch di Marcello Mantovani una parte di commedia e comicità, scritta appositamente per la serata sul tema del “fumo”, con Cinzia Rossetti, Renato Acquadro, Maria Romano, Andrea Corberi, Marco Donini, Linda Lucato. Durante la serata si è svolta anche la consegna del premio Premio “Piero Caucino”. Un premio solidale consegnato tutti gli anni a chi, è stato particolarmente vicino alla LILT e ai malati dell’Hospice. A ricevere il premio quest’anno è stata Angela Cardin, volontaria da moltissimi anni dell’Hospice L’Orsa Maggiore, alla quale è stato regalato “Il libro della vita” opera di Michelangelo Pistoletto. Infine, il presidente Dr. Mauro Valentini, ha invitato tutti ad alzarsi e a fare un minuto di silenzio in onore della Dr.ssa Filomena La Pasta, medico dell’Hospice, scomparsa prematuramente, a causa di un tumore. Sul finale, a sorpresa, è salito sul palco Gianluigi Paragone, conduttore del programma su La7, “La Gabbia” che ha voluto fare un saluto alla platea ed esprimere la sua vicinanza alla missione di LILT Biella. La serata si è conclusa con grandi applausi e soddisfazione generale da parte degli organizzatori, degli ospiti e degli spettatori, ma soprattutto ha raggiunto l’obiettivo prefissato: fare riunire le persone, divertire e, coinvolgere la popolazione biellese. Lo spettacolo è stato interamente ripreso da Rete Biella e trasmesso in diretta. A fine serata sono stati raccolti dal pubblico presente circa 1.700 euro, che si aggiungono al contributo delle aziende partner dell’evento, dei donatori e degli enti che, con la propria solidarietà, anche durante il mese in rosa hanno dimostrato di sostenere la causa di LILT Biella.

LILT Biella ringrazia per la collaborazione a titolo completamente gratuito: Il Comune di Biella e il Teatro Sociale; le aziende che hanno sostenuto l’evento: De Mori- Vilflora – Light & Sound – Lavori Sonori; i presentatori: Cristiano Gatti con Paola Mercandino; lo staff tecnico: Piero Sara di Lavori Sonori – Enrico Pomini di Light & Sound – i tecnici del Teatro Sociale; il fotografo Emanuele Bissacco; gli artisti che si sono esibiti nel corso della serata: Intrecci d’arte, Gigi Sabarino con Riccardo Ruggeri Elisa Negro, Cinzia Rossetti con Renato Acquadro, Maria Romano, Andrea Corberi, Marco Donini, Linda Lucato , Marcello Mantovani, Stefano Mantovani, Fiorenza – gli ospiti intervistati: Carlo Piacenza, Alessandro Barberis Canonico, Elisa Botto Poala, Charlie Cremonte, Francesca Guerriero, Daniele Basso, Stefano Ceretti, Gianluigi Paragone, Il gruppo Shot Gun Ursis Biella, la squadra femminile di Biella Rugby, - Rete Biella per la diretta; Radio City, i volontari di LILT Biella e tutto il pubblico.  

c. s. g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore