/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | martedì 14 novembre 2017, 18:42

Basket Femminile: Lungo week end per le giovanili BFB, Under 18 corsara a Vercelli

Le giovanissime Under 14 di coach Luca Antona

Tante partite e altrettante soddisfazioni per le nuove leve della pallacanestro locale in rosa. Il lungo week end del Basket Femminile Biellese è iniziato giovedì scorso, 9 novembre, non proprio nel migliore dei modi, con la trasferta dell'under 18 a Ornavasso, contro Omegna. Pur nella consapevolezza del valore delle padrone di casa, non ci si aspettava certo un divario così ampio a fine partita. Dopo una partenza da dimenticare con un parziale per le ossolane di 16 a 1, Biella cerca di tenere il ritmo, ma il 67 a 32 alla sirena mette in luce tutte le difficoltà laniere nell'andare a canestro. La stessa Under 18 è tornata in trasferta ieri sera, lunedì 13 novembre, a Vercelli, contro una squadra che quest'anno schiera diverse ragazze già approdate alle finali nazionali con Casale. Come spesso accade, però, il verdetto del parquet ha fatto saltare tutti i pronostici, facendo registrare un piccolo capolavoro delle ragazze allenate dal coach Tommaso Bruno: sempre avanti nel punteggio, la BFB ha resistito ai continui tentativi di rimonta portando a casa il 60 a 54 finale.

Lunga trasferta anche per l'Under 16, che sabato ha fatto visita a Castelnuovo Scrivia, probabilmente la squadra più forte del girone visto che finora ha asfaltato compagini molto competitive. Ci si aspettava una partita a senso unico con le biellesi a fare da vittima sacrificale per manifesta inferiorità, sia fisica che psicologica. Invece le giovani laniere sono riuscite nella difficile impresa di mettere paura alle padrone di casa sovrastandole a tratti e comunque riuscendo a tenere il match in equilibrio fino a metà gara. Solo sulla lunga distanza Castelnuovo è riuscita ad avere la meglio. Al di là del 61-43 finale per le più esperte alessandrine, soddisfazione in casa BFB per il gioco messo in mostra e per la costante crescita delle ragazze.

Sempre sabato, l'Under 14, unica a giocare tra le mura amiche, ha ospitato Omegna nell'ultima amichevole precampionato. Le ospiti, che solo tre settimane fa in un torneo nella città lacuale avevano travolto le biellesi, sono state domate dalle più piccole delle laniere. Il 61-44 finale per le ragazze di coach Luca Antona è stato frutto di un bel gioco corale, ragionato, fatto di tanta concretezza, senza buttar via palloni, a dimostrazione che il gruppo sta crescendo e si sta affiatando. A brevissimo inizierà il campionato e, anche se la formazione biellese è inserita in un girone davvero difficile, le giovanissime cestiste non perderanno l'occasione per continuare il loro percorso di crescita, in considerazione del fatto che fanno parte di una squadra totalmente nuova, allestita dalla società dopo la rivoluzione organizzativa della scorsa estate.

g.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore