/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | martedì 14 novembre 2017, 07:40

Alla scoperta dell’oro della Bessa, camminata culturale a Ponderano e Borriana

Una camminata culturale guidata, domenica 19 novembre, alla ricerca dell’oro biellese. E’ il secondo evento organizzato dal Consorzio Pro Loco Biellesi, nato a fine luglio da un’idea di Unpli Biella, e fa parte di un articolato progetto di iniziative per far conoscere e valorizzare il Museo cittadino e il suo territorio (patrocinato dalla città di Biella e attuato con la collaborazione dell’Associazione Amici del Museo dell’Università Popolare).

La meta della seconda camminata sarà, infatti, la Riserva Naturale della Bessa dove ci sono i resti della miniera cavata dai romani oltre duemila anni fa, ma la partenza sarà sempre dal Museo (ritrovo alle 9), dove il personale della sezione archeologica, presenterà il percorso e gli elementi storici, mostrando i reperti più importanti conservati nel Chiostro di San Sebastiano. A rendere possibile la nuova passeggiata culturale hanno poi collaborato anche i comuni di Ponderano e Borriana. Alle 9.45 trasferimento in bus per l’Ospedale nuovo, da dove, un viottolo di campagna porterà i partecipanti, nel centro storico di Ponderano, il villaggio in cui, secondo la tradizione, veniva pesato l’oro della Bessa.

I camminanti attraverseranno, quindi, la torre dell’antico ricetto, il “Ciucarun”, (restaurata da poche settimane), entreranno nella chiesa parrocchiale per ammirare i dipinti di Gaspare da Ponderano (pittore tardogotico vissuto tra il XV e il XVI secolo) e poi proseguiranno verso Borriana percorrendo sentieri e viottoli di campagna, in un panorama meraviglioso. Se la giornata sarà limpida, oltre all’intera catena delle Alpi Biellesi, si potrà già scorgere la vetta del Monte Rosa. Dopo pochi chilometri, la Camminata imboccherà il sentiero degli antichi casali, uno dei “tesori”, ancora poco conosciuti, di Borriana, attraversando i territori che appartenevano al casato dei Ferrero Fieschi e in ultimo dei La Marmora.

Uno, in particolare, la cascina Sedime Grande, sarà aperto per l’occasione ai visitatori. Alle 12.30 è previsto l’arrivo nel centro di Borriana dove ci sarà un ristoro a cura della locale Pro Loco. Alle 13.30 si ripartirà per raggiungere la meta finale attraverso la spettacolare passerella pedonale sul torrente Elvo. Qui, grazie alla collaborazione con l’Associazione Biellese Cercatori d’oro è in programma una dimostrazione di ricerca dell’oro: nelle sabbie del corso d’acqua si trovano ancora oggi pagliuzze del prezioso metallo. L’arrivo a Vermogno è previsto intorno alle 15: visita al Museo dell’oro e merenda a cura della Pro Loco di Cerrione. Poi ritorno a Biella in pullman.

Info e adesioni entro giovedì 16 novembre al 348-1521284 015-461765.    

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore