/ Basso Biellese

Che tempo fa

Cerca nel web

Basso Biellese | mercoledì 25 ottobre 2017, 18:24

Cavaglià: Il riciclo diventa ricchezza, arriva l'ecocompattatore in piazza mercato FOTOGALLERY e VIDEO

Foto e video Catia Ciccarelli

Oggi, 25 ottobre, è stato messo in funzione, in piazza Mercato a Cavaglià, l’ecocompattatore per la raccolta differenziata e premiante di bottiglie in plastica (PET) e flaconi (HDPE).
L’installazione dell’innovativa macchina “mangia-bottiglie” rientra nell’accordo sottoscritto da Riciclia, azienda veneta produttrice della tecnologia, e Cosrab (Consorzio Smaltimento Rifiuti Area Biellese): si tratta di un progetto pilota volto al posizionamento di una decina di ecocompattatori distribuiti su tutta al provincia biellese.


Il sistema del riciclo incentivante, che prevede il coinvolgimento dei cittadini attraverso un meccanismo premiante di incentivi economici e sociali, contribuirà ad innalzare le percentuali di Differenziata in ciascun Comune: si stima infatti che ogni ecocompattatore possa avviare al recupero circa 8 tonnellate d'imballaggi in plastica all'anno. In più le Amministrazioni Pubbliche potranno abbattere i costi della gestione rifiuti dal momento che il materiale così raccolto è già selezionato e vale dunque il doppio. A Cavaglià, dopo un breve periodo di sperimentazione, il Comune deciderà che tipo di bonus riconoscere ai cittadini più virtuosi, che nel frattempo potranno però accumulare i punti ottenuti grazie ai conferimenti sulla tessera sanitaria.

l.l.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore