/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 24 ottobre 2017, 10:27

Vigliano: Spia l'ex moglie grazie a software sulla linea telefonica, denunciato

Quando ha avuto dei sospetti sulla violazione della sua privacy da parte dell'ex marito, una giovane donna biellese si è recata presso gli uffici della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Biella dove ha dichiarato che, probabilmente, l'uomo stava compiendo intercettazioni telefoniche sulla sua linea telefonica. In particolare, alla vittima, pareva anomalo come l'ex coniuge potesse riferire, con esattezza, dettagli  privati, quali incontri con colleghi di lavoro e nuove abitudini di vita; inoltre, alcuni conoscenti della stessa, la informavano di attività su profili social in momenti in cui essa non era in grado di accedervi.

A seguito degli accertamenti tecnici effettuati, gli agenti della "Postale" hanno convocato l'uomo, E.K.R. 30enne di origine marocchina e residente a Vigliano che, posto di fronte alle proprie responsabilità, ha ammesso l'utilizzo di un apposito software in grado di "doppiare" le conversazioni telefoniche di un altro apparecchio cellulare. A quel punto, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per il reato di intercettazione di comunicazioni informatiche o telematiche.

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore