SPORT
venerdì 20 ottobre 2017, 17:00

Calcio: 0-0 per il “baby” Cossato in Coppa

Lo staff tecnico del Città di Cossato

Ancora una volta il settore giovanile del Città di Cossato sale agli onori della cronaca. Complice la gara di Coppa Piemonte con l’Agrano e gli impegni imminenti in campionato (vedi derby con la Chiavazzese), la compagnia biellese ha disposto in campo, fin dal fischio d’inizio, 5 ragazzi del 2000, 2 del ’99, 1 del ’98 e altri 2 del ’97. 10 ragazzi su 11 in età Juniores, riusciti a mantenere inalterato il risultato di gara.
Un 0-0 non privo di emozioni e di occasioni da rete, create soprattutto dalla squadra biellese.

“Siamo tutti soddisfatti della prova dei ragazzi – spiega Davide Ariezzo, tecnico del Cossato - Il valore del nostro settore giovanile è indiscutibile: abbiamo espresso un buon calcio e tutti sono stati all’altezza dell’appuntamento. Ci siamo difesi bene e, in alcuni momenti, potevamo anche chiuderla a nostro favore”.

Meritano particolare menzione i ragazzi del 2000: il portiere Bruscagin, protagonista di una buona prova tra i pali, i difensori centrali Lampo e Raviglione, il terzino destro Mercandino e il centrocampista centrale Quaglio. Prodotti del vivaio che ben sottolineano l’egregio lavoro del direttore tecnico delle giovanili del Città di Cossato Alberto Casazza.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
SU