/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | giovedì 12 ottobre 2017, 14:41

Ginnastica: Inizia l’avventura in serie A per la Rhythmic School

Sabato pomeriggio a Desio, nel palasport caro alle farfalle mondiali della nazionale italiana, parte il campionato di serie A di Ginnastica Ritmica. Scenderanno in pedana le venti formazioni più forti d’ Italia suddivise fra A1 ed A2, rinforzate ognuna da una ginnasta straniera come previsto da regolamento. Sarà un campionato di altissimo livello in quanto hanno già dato conferma della loro presenza le migliori ginnaste del ranking mondiale. All’esordio in A2 la Scuola di Ginnastica Ritmica di Tatiana Shpilevaya che avrà l’arduo compito di tenere alto il vessillo piemontese, oltre a quello biellese, essendo l’unica squadra del nord Ovest (Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria) ad avere ottenuto il diritto a partecipare alla massima competizione a squadre nazionale.

A difendere i colori blu/fuxia cari al Presidente Carlo Vineis saranno impegnate al corpo libero Alessia Leone ed Emma Battoraro ed ai vari attrezzi (fune, cerchio, palla, clavette e nastro) Rebecca Di Siena, Giada Lideo, Anna Pellegrini, Greta Riccardi, Gaia Garoffolo e la stella straniera rumena Ana Luiza Filiorianu. Le atlete sono tecnicamente pronte ad affrontare il campionato di serie A e sono determinate a fare bene – afferma la DT Tatiana Shpilevaya – la preparazione e le gare pre campionato hanno dato risultati incoraggianti. Sarà ora importante gestire al meglio l’aspetto psicologico per arrivare sabato con il massimo della concentrazione e della determinazione per disputare una prova al meglio delle nostre possibilità per contrastare adeguatamente le nostre avversarie e cercare di fare un buon risultato.

Folto sarà il gruppo che seguirà le RSgirls a Desio, oltre allo staff tecnico guidato da Tatiana Shpilevaya e composto dalle istruttrici Arianna Prete, Antonella Chiesa, Tiziana Colognese, Elisa Vaccaro e dalla coreografa Lena Chursina, allo staff dirigenziale ed ai famigliari, ci sarà una nutrita schiera di allieve della scuola candelese guidate dalle loro istruttrici che hanno promesso un grande tifo a supporto della squadra della Rhythmic School.

Rhythmic School g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore