/ Fashion

Che tempo fa

Cerca nel web

Fashion | mercoledì 11 ottobre 2017, 17:05

Biella: Arte e Moda Sostenibile in scena alla Cittadellarte

Sabato 14 ottobre, presso Cittadellarte-Fondazione Pistoletto si terrà una mostra evento su arte e Moda Sostenibile il cui concept è basato sul Social Innovation Design: come e quando la filiera della moda diventa ingranaggio di un organismo virtuoso il cui impatto sociale e ambientale è positivo?

Nella splendida cornice di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto a Biella, fashion brands e designers, istituzioni e imprese, artisti e attivisti di diverse nazionalità mettono in scena progetti improntati sul concetto di “Social Impact Fashion”. Moda, arte e design si fondono per raccontare attraverso installazioni, capi di moda e la performance Il ciclo della lana dell’artista Nico Angiuli come l’industria del fashion possaessere motore di rigenerazione e ridisegno della società contemporanea. La moda sostenibile è un’espressione a volte abusata come una formula, la realtà presenta uno scenario complesso, anche difficile da decifrare. Nell’articolato sistema della moda, la moda sostenibile si coniuga in una ampissima varietà di casi specifici, come parole precise e diffuse ma pronunciate in un disegno ancor in fieri. Tracciando il filo che collega queste parole, possiamo incominciare a leggere le frasi di un linguaggio contemporaneo e urgente.

La mostra presenta alcune di queste “parole” formulate da soggetti che dialogano fra loro costituendo coppie e partnerships:
• UNECE United Nations Economic Commission for Europe, che presenta Giada Daolio con il progetto “Macroteria” e Orange Fiber
• MoMu Fashion Museum Antwerp che presenta Maison Martin Margiela e HonestBy • Bocconi - Milano Fashion Institute che presenta Patagonia
• Cittadellarte Fashion B.E.S.T. che presenta Sandra Backlund, Giulia Romano & Nadia Shaudova e Tiziano Guardini
• Vogue Talents che presenta Manuel Hallermeier e Yekaterina Ivankova
• Socially Made In Italy che presenta Carmina Campus di Ilaria Venturini Fendi
• Fashion Revolution che presenta Cangiari
• SMI Sistema Moda Italia che presenta HERNO - Euro jersey - RADICIGROUP
• EFI - Ethical Fashion Initiative che presenta Lai momo Istitution
• Museo del Tessuto che presenta Detox
• Tessile e Salute che presenta Stories of Fashion (Unione Industriale Biellese e Camera del Lavoro)

Ciascuna di esse trova posto in una stanza dell’opera di Michelangelo Pistoletto “Porte - Uffizi”: l’arte di Pistoletto e Cittadellarte, fondata sul binomio libertà e responsabilità, assume la forma di una casa che accoglie nelle proprie stanze le parole che alcuni fra i protagonisti della moda sostenibile hanno pronunciato in questi anni. La mostra è composta da stazioni installative che si raccontano attraverso materiali informativo- documentari e capi di moda, segue un incontro tavola rotonda e un light lunch. La mostra è realizzata grazie alla collaborazione tra Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e IAAD in connessione con il neonato corso di laurea SIDe – Social Innovation Design, attivo a Cittadellarte dal Settembre 2018. E’ un evento nell’ambito di Torino Creative City for Design UNESCO, che si svolge a Torino a ottobre 2017 durante la prima assemblea generale della World Design Organization.

Di seguito il programma:
10:30 welcome coffee
10:45 saluti di benvenuto di Michelnagelo Pistoletto,Paolo Naldini e Laura Milani (IAAD)
11:00 apertura spazi mostra, accesso e visita
11:30 performance 
12:00 tavola rotonda/ talk
13:00 pranzo (si prega di dare conferma della partecipazione al pranzo)  

c. s. Fondazione Pistoletto g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore