/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | domenica 08 ottobre 2017, 07:00

Ultimo atto del contenzioso tra Cosrab e Asrab, i Comuni ringraziano e incassano

Nei prossimi giorni le Amministrazioni comunali riceveranno quanto atteso da anni. In alcuni casi si tratta di cifre importanti: Biella porta a casa 707mila euro, Cossato poco più di 240mila, Candelo circa 75mila. Il presidente di Cosrab, Michele Lerro: "Ci auguriamo che queste somme possano permettere alla varie Amministrazioni di implementare sempre più le percentuali di raccolta differenziata"

Foto di repertorio

Di acqua sotto i ponti ne è passata davvero tanta, ma, come si usa dire, tutto e bene quel che finisce bene. Così, dopo anni di attesa, finalmente arriva una boccata d'ossigeno per i Comuni biellesi consorziati in Cosrab. L'annoso contenzioso tra Asrab, società che gestisce la discarica di Cavaglià e Cosrab, appunto, era stato chiuso alla fine dell 2016 con una conciliazione e le parti avevano concordato che entro il 10 ottobre prossimo sarebbero avvenuti i rispettivi pagamenti.

L'accordo tra i due enti prevede che Asrab verserà a Cosrab una somma pari ad euro 5.047.414,64 mentre Cosrab verserà ad Asrab 1.090.217,11 euro. I Comuni biellesi ringraziano, perché riceveranno denaro che andrà ad alleggerire bilanci spesso molto ingessati permettendo agli enti locali di incassare quanto atteso da anni e pianificare qualche investimento.

"Siamo contenti che questa annosa vicenda giudiziale si concluda definitivamente. - afferma Michele Lerro (in foto), presidente di Cosrab - Con quanto incasseremo da Asrab, Cosrab potrà soddisfare i crediti che i Comuni consorziati vantano per i contributi derivanti dai consorzi di filiera per la cessione dei materiali riciclati (come plastica, carta e cartone, ndr). Si parla nel caso di alcuni Comuni di somme importanti che le Amministrazioni attendono da tempo. Solo per fornire qualche dato: al Comune di Biella saranno corrisposti 707mila euro, al Cossato 244mila, a Candelo 75.135, a Comune 73.692 e a Vigliano Biellese 88.240. Ci auguriamo che queste somme possano permettere alla varie Amministrazioni di destinare quanto incassato all'attuazione di interventi in grado di implementare sempre più le percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti nei singoli Comuni".

T.M.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore