/ ECONOMIA

Che tempo fa

Cerca nel web

ECONOMIA | mercoledì 13 settembre 2017, 16:21

ITS: Passione, Motivazione e Impegno per diventare super tecnici del tessile

L’ITS Tessile Abbigliamento e Moda ha avviato ieri la serie di 4 Open Day che per tutto il mese di settembre permetteranno di conoscere meglio la scuola e le iniziative offerte

Passione, motivazione e impegno sono certamente gli ingredienti fondamentali per affrontare con successo il biennio formativo post diploma offerto dall’ITS cittadino, volto a diplomare tecnici specializzati nel settore del tessile, abbigliamento e moda. Sono queste le leve a cui ha fatto riferimento ieri, nel corso del primo dei 4 Open Day dell’Istituto, il responsabile dell’orientamento Davide Furfaro, che nell’accogliere i ragazzi ha descritto loro l’ITS TAM come una scuola varia ma non facile: “La motivazione, la passione e l’impegno sono fondamentali per affrontare e sostenere il nostro biennio, per i suoi ritmi sostenuti e per l’alto livello di preparazione richiesto dalle aziende che collaborano con noi”.

L’ITS si sviluppa infatti su 4 semestri, per un totale di 1800 ore, di cui 600 in azienda, con l’obiettivo di svolgere tirocini professionalizzanti, attraverso cui mettere immediatamente in pratica ciò che viene appreso in aula durante i moduli monotematici affrontati, che mirano a coprire tutti gli aspetti della complessa filiera tessile. Un percorso impegnativo ma anche molto gratificante tuttavia, grazie alla molteplicità di iniziative, progetti e trasferte che vengono offerte agli studenti, molte delle quali anche completamente finanziate dalla scuola.

A puro titolo di esempio sono state citate le collaborazioni con il liceo professionale Le Grand Arc di Albertville, che nell’ambito del progetto di transnazionalità, ha permesso agli studenti dell’ITS dell’anno scorso di trascorrere una decina di giorni in Francia, ospiti dei colleghi francesi; oppure il workshop svolto a Cittadellarte nell’ambito del Bio Ethical Sustainable Trend, iniziativa che nasce dalla contaminazione fra l’arte che si assume una responsabilità sociale e il mondo della moda che cerca un nuovo modello di sviluppo etico e sostenibile.

“Il numero di iscritti al test d’ingresso del prossimo 9 ottobre supera già ampiamente la quota di studenti che possiamo accogliere per il prossimo biennio – ha commentato Furfaro - pertanto non abbiamo bisogno di lusingarvi con proposte allettanti al solo scopo di raccogliere iscrizioni. Lo sviluppo di molti progetti che arricchiscono l’orario scolastico è una nostra prerogativa, perché riteniamo fondamentale offrire agli studenti il più ampio ventaglio di opportunità, sui cui sperimentarsi per individuare il proprio talento e avviare una carriera di successo nel settore tessile, abbigliamento e moda”.

E i dati confermano l’efficacia di questi corsi: oltre il 90% degli studenti diplomati di tutti i cicli (4 fino a oggi) sono oggi occupati in aziende del settore tessile, tipicamente proprio quelle aziende che nel corso del biennio hanno ospitato in stage gli studenti, a conferma che questo modello formativo rappresenta una grande opportunità anche per le aziende, sempre alla ricerca di figure professionali specializzate. Per saperne di più sulla scuola e il test d’ingresso, è possibile partecipare a uno dei prossimi Open Day, che si terranno dalle ore 10 alle 16: martedì 19 settembre, martedì 26 settembre e martedì 3 ottobre. La partecipazione agli open day è libera e gratuita, ma per organizzare al meglio le visite si consiglia la prenotazione a questo link: http://bit.ly/OD_ITS2017 
Per tutte le informazioni sul corso, si invita a visitare il sito www.its-tessileabbigliamentomoda.it.

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore