/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | domenica 14 maggio 2017, 15:28

Campiglia Cervo: Distacalacrava Run fa il pieno, buona la prima FOTOGALLERY e VIDEO

Foto Benedetti

Oltre 200 runners hanno risposto all'appello lanciato dalla Pro loco di Riabella che si è cimentata per la prima volta nell'organizzazione di un trail anche se non competitivo. Una Pro loco giovane che negli ultimi anni ha messo a segno una serie di eventi che hanno che hanno contribuito a valorizzare la neonata unione dei due comuni, Quittengo e San Paolo Cervo con Campiglia Cervo. In effetti la Valle Cervo inizia ad avere velleità turistiche che si stanno concretizzando grazie a sindaci, in questo caso Maurizio Piatti, che stanno investendo nella valorizzazione dei sentieri e della cava dismessa (da tempo palestra di roccia e ferrata), a beneficio dei flussi turistici del fine settimana in linea con un turismo anche a chilometri zero.



Il sole della mattinata ha regalato ai partecipanti degli scorci panoramici bellissimi e ancora poco conosciuti. Il via è scattato poco dopo le 10 percorrendo un breve tratto in discesa per poi risalire tra le mulattiere della frazione in un'atmosfera d'altri tempi. Inizio del tratto in fuoristrada con il sentiero che portava al parco degli Arbo per arrivare a frazione Driagno scendendo poi nella caratteristica scalinata in pietra, della galleria della Truna, passaggio molto suggestivo che scendeva verso il verso il ponte dell'Asmara della frazione Piana. Dopo aver attraversato la provinciale, inizio della risalita in mulattiera verso Quittengo fino a Ballada e poi Albertazzi per poi risalire verso Rialmosso aggirando il monte Pila segnando la quota massima sul versante opposto all partenza. Altra discesa molto veloce sulla mulattiera immersa nel verde, in direzione Balma e dopo l'incrocio della provinciale, controllato personalmente dal Sindaco, e dalla neonata protezione civile presente su tutto il percorso. Dopo la cava, ultimo tratto di risalita su asfalto che portava direttamente all'arrivo della frazione Riabella.

Anche se non competitiva, un veloce Alessandro Pisani tagliava per primo il traguardo, chiudendo un fine settimana da protagonista in varie manifestazioni, seguito da Gabriele Martiner e Diego Faedo, mentre nella femminile, prima all'arrivo Cecilia Corniati, seguita da Antonietta Di Napoli e Lucia Rocchi. All'arrivo per tutti i runners un ristoro a base di the, birra e acqua e un pasta party sempre a cura della Pro loco con premi a sorteggio.

m.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore