/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 21 aprile 2017, 09:11

Vitalizi regionali, pubblicati i beneficiari. Tra loro alcuni biellesi

Sono stati pubblicati sul sito della Regione Piemonte i nomi dei consiglieri piemontesi che incassano il vitalizio. Con la legge regionale del 14 aprile scorso, infatti, è stata disposta la pubblicazione sul sito istituzionale del Consiglio regionale degli elenchi dei membri del Consiglio o della Giunta regionali, cessati dalla carica, beneficiari di assegno vitalizio, nonché di coloro, in carica o cessati dalla carica, che abbiano ottenuto la restituzione dei contributi a tal fine versati ai sensi dell’articolo 5 ter della l.r. 25/2011, ovvero che abbiano rinunciato sia al vitalizio sia alla restituzione dei contributi.

Si va dai 700 euro destinati alla moglie di un consigliere deceduto a Ugo Cavallera, ex assessore alla Sanità, che incassa oltre 7mila euro mensili. Tra i 192 consiglieri vi sono alcuni biellesi: Enzo Acotto, Silvana Bortolin e Wilmer Ronzani. Il loro assegno mensile ammonta, rispettivamente, a 3826,82 euro, 4452,58 euro e 3647,99 euro.

I vitalizi sono stati aboliti dall'assemblea nel dicembre 2011. Ma la decisione ha interessato solo la legislatura iniziata nel 2014. Davide Bono, consigliere del Movimento Cinque Stelle, è l'unico ad aver rinunciato sia al vitalizio sia ai contributi per un totale di 81.537 euro. Cinquanta, invece, i consiglieri che hanno chiesto la restituzione dei contributi già trattenuti per assegno e reversibilità. Tra loro l'ex consigliere Lorenzo Leardi.

Clicca sul link in basso per l'elenco completo:

http://www.cr.piemonte.it/web/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/misure-di-trasparenza-in-materia-di-assegni-vitalizi

 

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore