/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 20 marzo 2017, 18:49

Triverese e Valsessera piangono la scomparsa del 58enne Marco Ferla

Aveva solo 58 anni e viveva a Portula in frazione Castagnea con la sua famiglia Marco Ferla, l'uomo scomparso prematuramente questa mattina, lunedì 20 marzo. La Valsessera e il Triverese, in lutto, si sono unite in un abbraccio ideale ai familiari di una persona molto riservata e schiva, ma altrettanto nota, che aveva lavorato nella ditta "Tallia Delfino" di Strona. Ferla, originario di Trivero, amava molto il territorio e faceva parte del consiglio parrocchiale e degli Amici di Castagnea e partecipava alle varie iniziative del paese. In tanti lo ricordano impegnato a cuocere le caldarroste durante la festa autunnale "Castagnea e le sue castagne" e in altri appuntamenti. L'uomo ha cessato di vivere all'ospedale di Biella, dove era ricoverato e lascia nel dolore la moglie Piera, i figli Andrea e Valentina, la mamma Clara, il fratello Paolo, che è stato presidente dell'Avis di Trivero, il suocero Giovanni, il cognato Silvano e tutti i parenti.

red.v.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore