/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 20 marzo 2017, 12:51

L'ultimo addio all’ex sindaco di Quittengo Giovanni Machetti

Foto Deanna Gatta

Tutta la Valle Cervo si è riunita ieri mattina, domenica 19 marzo, nella Chiesa Parrocchiale di Campiglia Cervo per onorare la memoria di Giovanni Gian Carlo Machetti, storico primo cittadino di Quittengo, tragicamente mancato nella mattinata di venerdì scorso, nella sua abitazione all’età di 77 anni. Più di 500 persone si sono riunite per stringersi attorno alla sua famiglia e per salutare, un’ultima volta, una delle principali personalità di quelle magnifiche valli.

Stimato da più parti e considerato uno degli artefici della fusione tra Campiglia Cervo e gli ex comuni Quittengo e San Paolo Cervo, Machetti non ha mai fatto mancare il suo sostegno alla comunità. Presenti alle onoranze funebri, officiate dal parroco Paolo Santacaterina, gli onorevoli Gilberto Pichetto Fratin e Wilmer Ronzani, i Carabinieri di Andorno, i rappresentanti delle forze di Polizia e numerosi sindaci ed ex amministratori dei paesi della Valle, tra cui Davide Crovella, primo cittadino di Andorno Micca, rammaricato della scomparsa di “un punto di riferimento che, in tutti questi anni, è stato un esempio di amministratore per molti. Non ha mai fatto venir meno la sua dedizione e la sua passione a queste vallate e purtroppo, tutti noi abbiamo perso una grande persona”. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore