/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | sabato 18 marzo 2017, 13:57

Una moneta e un francobollo per commemorare i 200 anni della Polizia Penitenziaria

Il Corpo di Polizia Penitenziaria "nazionale" in occasione del suo bicentenario, ha avuto in riconoscimento una moneta da 5 euro in argento fior di conio, progettata e realizzata dall'artista incisore della Zecca dello Stato, Valerio De Seta, che rende omaggio ad un Corpo che ha attraversato la storia d'Italia e che è stato parte fondamentale del sistema dell'esecuzione penale.

Sul dritto della moneta è inciso lo stemma della Polizia Penitenziaria con la scritta "Despondere spem munus nostrum" ("garantire la speranza è il nostro compito"); sul rovescio il busto di un agente dei "baschi azzurri" in uniforme. Le emissioni con data odierna, sono già disponibili alla pagina del Catalogo Zecca, oltre che sul Sito del Dipartimento del Tesoro www.dt.mef.gov.it/it/attivita_istituzionali/monetazione


Inoltre, è stato realizzato anche un apposito francobollo commemorativo, la cui immagine e' stata diffusa oggi da Poste Italiane, che avrà un valore di 95 centesimi ed una tiratura di 600 mila esemplari; gli annulli primo giorno di emissione saranno apposti a Roma e Milano; il bollettino illustrativo dell'emissione recherà un testo firmato da Santi Consolo, Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria e Capo della Polizia Penitenziaria.

L'origine del Corpo viene fatta risalire alle Regie Patenti del Regno di Sardegna del 1817 che diedero vita alle ''famiglie di giustizia'' per la custodia degli stabilimenti penali; nel 1873 si arrivo' al Corpo delle Guardie Carcerarie poi divenuto Corpo degli Agenti di Custodia e dal 1990 Corpo di Polizia Penitenziaria. Non e' la prima volta che i francobolli italiani celebrano gli agenti che operano nelle carceri: nel 1986 un agente di custodia comparve (insieme agli altri membri dei corpi di polizia italiani) in una serie di due francobolli dedicati ad un incontro delle polizie europee; nel 2004 un altro francobollo (da 45 centesimi di euro) fu dedicato esplicitamente proprio al Corpo di Polizia Penitenziaria nell'ambito della serie tematica delle ''Istituzioni''.

redazione c

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore