/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | martedì 10 gennaio 2017, 11:38

Stappando lo spumante si può commettere un reato

Se stappando una bottiglia di spumante si causa un danno a qualcuno è reato. Può sembrare incredibile ma ad occuparsi della questione è la Cassazione che in una recente sentenza (la n. 32548/2016) ha confermato la condanna nei confronti di un uomo, un ristoratore, che si era avvicinato ad un tavolo e intento a stappare una bottiglia da offrire ai clienti, centrava malauguratamente in un occhio, una donna seduta ad un tavolo vicino.

La donna ha riportato, infatti, un ipoema post traumatico e vari danni alla retina, e nonostante il proprietario del locale si sia recato fino in ospedale a scusarsi, non ne ha voluto sapere e lo ha trascinato in giudizio.

Per i giudici di merito, le colpe del ristorante che ha agito "senza adottare le necessarie cautele" sono evidenti. Consequenziale la condanna per lesioni colpose.

Dal nostro corrispondente di Aosta

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore