/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | lunedì 09 gennaio 2017, 16:19

Elezioni in Provincia, il centrodestra sfida Ramella: "Ora il cambio di passo"

Le Province resistono e combattono. Tanto che mercoledì si tornerà a votare nel Biellese per il rinnovo del consiglio provinciale. Il presidente Emanuele Ramella Pralungo resterà in carica ancora due anni mentre alle urne sono chiamati 873 tra consiglieri comunali e sindaci del territorio che sceglieranno la nuova composizione. Tre le liste in campo tra cui quella di centrodestra presentata oggi, 9 gennaio, con otto candidati, qualche certezza e diversi punti di domanda. 

L'attenzione è rivolta ai numeri e alla possibilità di mettere in difficoltà Ramella. Ne parlano Andrea Delmastro, Michele Mosca e Paola Vercellotti: "Serve riportare al centro i territori - spiega la segretaria provinciale di Forza Italia - il nostro desiderio è di dare una nuova voce aggiuntiva e di ricostruire l'ente visto che il referendum ha detto no all'abolizione. Piaccia o no, servirà avere contenuti sul lavoro, la viabilità e le scuole per essere nuovamente vicini ai cittadini". "Il presidente Ramella ha la vocazione della menzogna quotidiana - afferma Andrea Delmastro - sta svendendo società pubbliche in attivo come Atap e tratta i Comuni come se fossero dei bancomat. Serve un cambio di passo". Per Michele Mosca "la lista Provincia dei Comuni unisce voci della politica a quelle dei sindaci sempre in trincea. Un progetto politico che riguarda anche le province da noi sempre difese. In Parlamento abbiamo presentato una proposta di legge per riportarle ad un ente di primo livello".

Non mancano gli affondi alla lista presieduta da Dino Gentile e ai Cinque Stelle: "Chi oggi non fa parte della coalizione non potrà entrare più avanti facendo la voce grossa - sentenzia Mosca in riferimento all'ex sindaco di Biella - mentre i Cinque Stelle, che hanno voti pesanti in mano, devono capire cosa vorranno fare da grandi oltre a fare le capriole sul web".

Gli amministratori candidati e intervenuti in conferenza stampa presso la Sala Becchia della Provincia di Biella, hanno sostenuto l'assenza dell'attuale amministrazione provinciale in diversi territori, in particolare sul fronte della viabilità. Per Michele Mosca "Ramella ha trasformato l'ordinario in straordinario per una Provincia che, oggi come oggi, è senza idee". 

I candidati della lista La Provincia dei comuni sono: Pier Giuseppe Acquadro, Enrico Moggio, Fabrizio Bertolino, Flavio Pimazzoni, Michela Trabbia, Filippo Maria Baù, Michele Mosca, Valter Pozzo.

l.l.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore