/ Cronaca dal Nord Ovest

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca dal Nord Ovest | giovedì 29 dicembre 2016, 11:07

Trovato morto il desanese scomparso in Valsesia

Malore o caduta accidentale: Due ipotesi per la morte di Martinotti

E' stato ritrovato nel tardo pomeriggio di ieri, 28 dicembre, in zona Sacro Monte di Varallo, il cadavere del pensionato di Desana di cui mancavano notizie dal giorno di Santo Stefano. Alfonso Martinotti, 69 anni, era stato per anni dipendente del Comune di Vercelli, dove lavorava all'Ufficio Tecnico. Persona a modo e stimata dai colleghi, l'uomo tornava ogni tanto a salutare gli amici dell'ufficio, con i quali aveva mantenuto un ottimo rapporto. Secondo le prime informazioni l'uomo, che il giorno di Santo Stefano aveva detto di essere intenzionato ad andare a fare una passeggiata in Valsesia, sarebbe scivolato lungo pendio. 

Per tutta la giornata Vigili del Fuoco, protezione civile, soccorso alpino e carabinieri hanno battuto i boschi, intorno a Verzimo, fino alla tragica scoperta. Le ipotesi sulle cause dell'incidente costato la vita al desanese sono principalmente due: il malore o le conseguenze di una caduta accidentale. Sarà probabilmente l'autopsia a chiarire cosa sia successo.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore