/ Cronaca dal Nord Ovest

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca dal Nord Ovest | giovedì 22 dicembre 2016, 11:51

Per nascondere le perdite al gioco si trasforma in "danneggiatore seriale" di Postamat

Il 18 dicembre a Santhià i militari della locale Stazione Carabinieri hanno deferito in stato di libertà G.M., 39enne residente in Santhià e gravato da pregiudizi penali per reati contro la persona, perché responsabile di danneggiamento aggravato continuato.

I militari operanti, sviluppando le indicazioni fornite in sede di denuncia dalla direttrice dell’Ufficio Postale di Santhià, grazie all’analisi dei fotogrammi estratti dal sistema di videosorveglianza, hanno individuato una persona che indossava un giubbotto identico a quello rilevato dalla disamina dei filmati e, pertanto, effettuavano una perquisizione nella sua abitazione che, consapevole di essere stato individuato con certezza, dichiarava spontaneamente ai militari che per nascondere alla madre le proprie perdite di denaro giocando con le slot machines, le aveva riferito di non poter mostrare gli estratti del proprio conto perché gli ATM erano guasti.

Pertanto il ragazzo aveva già danneggiato nelle ultime due settimane in tre occasioni il “Postamat” dell’Ufficio Postale di Santhià, autoaccusandosi anche del danneggiamento del “Postamat” dell’Ufficio Postale di Cavaglià, perpetrato lo scorso 14 dicembre.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore