/ Circondario

Circondario | 23 novembre 2015, 15:03

Candelo: Il Borgo di Babbo Natale, non il solito mercatino

Presentato un calendario ricco di iniziative collaterali nelle 4 date dell'evento

Fotoservizio Catia Ciccarelli

Fotoservizio Catia Ciccarelli

Il Ricetto di Candelo si addobba a festa per diventare il Borgo di Babbo Natale il 29 novembre e il 6, l'8 e il 13 dicembre, un evento che, sotto la regia della Pro loco di Candelo e il Comune vede in sinergia numerosi attori del territorio uniti per arricchire l'offerta globale dell'iniziativa.

Una delle novità è rappresentata da un itinerario tematico per bimbi sul tema del Natale dei popoli. I bimbi prenderanno uno speciale passaporto all’ingresso e visiteranno le varie stazioni nel borgo tra cui l’ufficio di Babbo Natale.

NON IL SOLITO MERCATINO

Il mercatino di Natale al Ricetto di Candelo è un’occasione per passeggiare in un vero e proprio “castello del popolo”, un viaggio indietro nel tempo e assaporare con calma la visita vivendo un'esperienza fuori dal comune in uno dei piccoli tesori medievali d’Italia con la possibilità di acquistare,  tra gli oltre 300 espositori e le botteghe artigianali, prodotti di qualità, creazioni artigianali, idee originali e sapori biellesi e piemontesi per la tavola delle feste. 

 

Con la collaborazione dell’Associazione Candelo Attiva - commercianti di Candelo -verrà allestita e addobbata a festa anche Piazza Castello.

IL NATALE DEI POPOLI: NUOVO PERCORSO EMOZIONALE

È la vera novità di quest’anno, un percorso emozionale a tema, un piccolo viaggio intorno al mondo con laboratori e attività. Comprende l’Ufficio Postale ma amplia le attività dedicate ai bambini e crea intorno a Babbo Natale e alla festa del Natale un intero itinerario: all’interno di caratteristiche cantine dentro le mura del Ricetto medievale, i bambini potranno vivere alcune tappe di un piccolo viaggio intorno al mondo, e non solo, tra laboratori didattici, mostre, spettacoli.

Basterà munirsi, all’ingresso del borgo, dello speciale “Passaporto di Babbo Natale” e cercare nel borgo gli elfi all’entrata di ogni tappa: all’interno attività a misura di bambini e allestimenti speciali che traggono ispirazioni dalle tradizioni del Natale da tutto il mondo.

LA CORSA DEGLI ELFI

In collaborazione con l’atletica Candelo, martedì 8 dicembre, una corsa  non competitiva aperta a tutti il cui ricavato sara' devoluto alla Fondazione Clelio Angelino Onlus. Il ritrovo è alle ore 9 presso il Centro Commerciale Gli Orsi e con arrivo al Ricetto.

 

Hanno collaborato all'evento:
ACA, Atletica Candelo, Enoteca Serra, le associazioni di Candelo ed enti del territorio, Comune Miagliano, Proloco Ternengo, coop Pietra Alta, Raggio Verde commercio equo e solidale, Telethon, Banca del giocattolo, Fondazione Angelino, Biblioteca Civica, Il Gufo Vagabondo ONLUS, I Borghi srl, Ass culturale Jessica Auris.

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore