/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | 10 settembre 2014, 09:55

"Spazi medievali" storia e libera conoscenza

Un concorso fotografico sui beni culturali del territorio italiano, anche i siti biellesi nell'elenco

Castelletto cervo castello

Castelletto cervo castello

"Spazi medievali" è un concorso fotografico che vuole promuovere i beni culturali presenti sul territorio e favorirne la libera conoscenza. In collaborazione con Wikimedia, la fondazione che gestisce la famosa enciclopedia online Wikipedia l'evento si concentrerà sulla valorizzazione dei “ricetti” e dei luoghi medievali piemontesi. Capofila dell'iniziativa è l’associazione “Culturalmente”; partner il comune e la Pro loco di Candelo e altri 11 comuni che aderiranno all’edizione 2014 di Wiki loves monuments Italia. Giunto ormai alla quinta edizione, il concorso fotografico internazionale organizzato da Wikimedia, con lo scopo di favorire la libera diffusione della conoscenza attraverso immagini del patrimonio culturale, è un’iniziativa è totalmente gratuita ed aperta a tutti, dai semplici appassionati ai professionisti.

Nel pieno rispetto del codice dei Beni culturali e dalla legislazione sul diritto d’autore, i Comuni aderenti hanno stilato un elenco di monumenti, ognuno dei quali può essere liberamente fotografato dai partecipanti. Partecipare è semplice: basta scegliere un monumento dalla lista, fotografarlo e, tra il 1 e il 30 settembre, caricarne le immagini su Wikimedia Commons. È possibile fotografare più monumenti e condividere un numero illimitato di immagini, aumentando le proprie possibilità di vincere. Una giuria selezionerà le più belle fotografie a livello italiano e, successivamente, a livello mondiale. Per la prima fase Wikimedia mette in palio, tra gli altri premi, due smartphone Sony Xperia Z2.
“Spazi Medievali”, inoltre, premierà le più belle fotografie scattate nei Comuni della propria “rete”: in palio un totale di 500 euro in buoni spendibili sul sito Amazon, più libri e gadget relativi ai territori partecipanti al progetto. Le realtà coinvolte, oltre a Candelo e al suo Ricetto, sono Castelletto Cervo, Cavaglià, Dorzano, Magnano, Mottalciata, Ponderano, Sandigliano, Viverone e, al di fuori del Biellese, Gattinara , Ghemme e Pavone Canavese.

L’elenco dei beni fotografabili e le informazioni sulle modalità di partecipazione e sui premi sono reperibili sul sito del concorso www.wikilovesmonuments.it in un’apposita sezione del sito del Progetto “Spazi Medievali www.spazimedievali.it/wlm2014, invece, sono disponibili tutti i dettagli relativi al premio speciale e un video-tutorial che spiega passo per passo come partecipare all’iniziativa.

(10 settembre 2014)

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore