/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | lunedì 19 maggio 2014, 11:10

Il biellese Alessandro De Pieri lancia il suo primo cd “Life Collision"

Il pianista ha suonato sabato pomeriggio al “Piano city Milano”

Alessandro De Pieri

Si chiama “Life Collision”, è un disco di solo piano ed è stato autoprodotto dal ventunenne biellese Alessandro De Pieri che sabato pomeriggio lo ha presentato al “Piano City Milano”. Il giovane musicista ha proposto al pubblico e alla giuria questo album composto da 6 tracce registrate nello studio di Piergiorgio Miotto a Ronco Biellese.  “La musica è la mia compagna di vita – afferma De Pieri - e questo mio primo cd è un’interpretazione classica costruita con alchimia tra musica e sentimento, suoni ed emozioni”.  
Il ragazzo ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni e segue tuttora numerosi corsi di perfezionamento. Ha depositato il suo primo brano per pianoforte a 17 anni e l’anno successivo, nel 2011, gli è stata commissionata la composizione della colonna sonora ufficiale dei festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia per il Comune di Biella. "Studio a Milano e la vita dello studente musicista non è semplice. Le ore della giornata si alternano tra manuali accademici e partiture – confida De Pieri - sono però fiero di riuscire a studiare e a collaborare con la Ricordi music school: così sono a contatto con la musica 24 ore su 24".
Negli ultimi anni Alessandro De Pieri si è esibito in molti concerti, tra cui al Piano City Milano dove domani presenterà il disco, e al Festival Musica in Scena dove ha vinto il Premio Speciale per la composizione. "Life Collision nasce dal mio bisogno di farmi conoscere, di far sentire al pubblico qualcosa che mi appartiene completamente e spero di riuscire a dare qualche emozione a chi l’ascolterà – conclude il ragazzo – sabato ho iniziato a presentarlo a Milano, dopodiché cercherò di pianificare un lancio anche a Biella, la mia terra".
Il disco sarà diffuso durante i suoi concerti e sarà acquistabile online sul portale di musica iTunes ed ascoltabile sul player Spotify.

(19 maggio 2014)  

a.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore