/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 04 marzo 2014, 11:18

POLLItica BLOG Il futuro di Barazzotto è nel Pd? "Sto dove mi vogliono"

L'ex sindaco in dubbio se candidarsi alle regionali. "Troppi tentennamenti, troppe chiacchiere, una vittoria alla nostra portata si sta allontanando"

Vittorio Barazzotto

Vittorio Barazzotto

La sua candidatura alle regionali era data quasi per certa. Del resto Vittorio Barazzotto, ex sindaco di Biella, mantiene in città e non solo un forte seguito, è considerato un uomo chiave del Partito Democratico e come tale ha partecipato in prima persona agli incontri per la scelta del candidato alle amministrative di Biella. Vederlo in lizza alle prossime regionali era scontato. Invece la macchina farraginosa messa in atto per la scelta dei nomi da presentare per Palazzo Lascaris pare averne smorzato l’entusiasmo, tanto che parrebbe deciso a ritirarsi dalla corsa.

Interpellato Barazzotto non conferma ma neppure si affretta a smentire. “Sinceramente non lo so. Sto riflettendo”.

Che cosa l’ha disturbata?
“Troppi tentennamenti, troppe chiacchiere, una vittoria che era alla nostra portata si sta allontanando. Mentre dall’altra parte sono in campagna elettorale già da tempo noi siamo bloccati in infinite discussioni”.

Detto così sembra quasi un arrivederci, ma se non sarà candidato alle regionali quale sarà il suo futuro politico?
“E’ una questione che sto valutando”.

Resterà comunque all’interno del Partito Democratico?
“Valuterò anche questo, posso solo dire che starò dove mi vogliono”.

m.z.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore